Acquaviva, aggredisce l'ex moglie: arrestato 44enne

L'ha inseguita per strada, e quando si è accorto che la donna stava cercando di chieder aiuto con il cellulare l'ha bloccata e ha tentato di strangolarla. E' stato arrestato dopo la denuncia della vittima

E' stata inseguita e aggredita in strada dall'ex marito, che non rassegnandosi alla loro separazione aveva preso a molestarla. Vittima una donna di Acquaviva. La malcapitata è stata inseguita dall'uomo mentre si trovava per strada, e quando ha cercato di chiedere aiuto con il cellulare lui l'ha aggredita, serrandole le mani intorno al collo fino a provocarle lesioni. Solo l'intervento di un passante è riuscito a evitare che la situazione degenerasse.

La donna ha denunciato il fatto ai carabinieri, che dopo una rapida indagine hanno accertato le responsabilità dell'uomo, un 44enne di Acquaviva, e lo hanno arrestato con le accuse di violenza privata e lesioni personali. Dopo l'aggressione la vittima è dovuta ricorrere alle cure ospedaliere: guarirà in 10 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

  • Auto in sosta 'impacchettata' con la carta regalo: "Hai capito che qui non devi parcheggiare?"

Torna su
BariToday è in caricamento