Violenza dopo la gara del campionato allievi: aggredito giovane arbitro

L'episodio sabato pomeriggio al 'Mirko Variato' di Japigia dove era in programma la gara tra Levante 2008 e Virtus Palese

La polizia sul posto

Aggredito al termine della gara del campionato allievi che aveva arbitrato. Il grave episodio ai danni di un giovane arbitro della sezione di Bari è avvenuto sabato pomeriggio, sul campo del 'Mirko Variato' (ex Montagnola) di Japigia.

L'aggressione dopo la sconfitta

L'aggressione è avvenuta dopo la conclusione della gara tra Levante 2008 e Virtus Palese, valida per la conquista del primato del girone C e l'accesso alle semifinali di categoria, che si è conclusa 3-1 per il Levante. Al termine della partita il giovane arbitro sarebbe stato spintonato e colpito da alcuni calciatori e sostenitori della Virtus Palese. Sul posto è intervenuta la polizia. La vittima è stata condotta in ospedale per le cure e gli accertamenti del caso.

La nota della società

Sugli episodi di sabato sera la stessa Virtus Palese è intervenuta con una nota pubblicata sul proprio profilo Facebook: "Con riferimento agli episodi di ieri, relativi alla finale categoria allievi provinciali Girone C, che ha visto da una parte la ns. squadra e dall'altra il Levante, anche a seguito del clamore assunto, ci preme scrivere le poche righe che seguono. Preliminarmente esprimiamo solidarietà all'arbitro Sig.Albore per l'increscioso episodio subito, che condanniamo fermamente e per il quale, naturalmente, diamo piena disponibilità agli organi competenti per la ricostruzione dei fatti. Sul punto non possiamo non precisare l'assoluta estraneità della ns.società che, al contrario, si è subito adoperata per riportare la calma. Ci spiace che tanti anni di lavoro sul territorio, con allenatori e dirigenti qualificati, volto unicamente all'educazione sportiva, siano messi in discussione da un episodio, di fatto, incontrollabile dalla società. Troppo presto si è buttato fango sulla ns. Società, e su persone che ci mettono il cuore e la passione ogni giorno. Troppo presto si è messa in discussione la professionalità di gente come Gerson (Mr. Degli allievi) che a differenza di quanto letto, ieri non ha fatto altro che proteggere immediatamente l'arbitro. La verità è che ieri c'era tanta tanta gente e fra questi, purtroppo, anche i soliti incivili, comunque non riconducibili alla ns. Società. Prima di "condannarci" senza causa, vi invitiamo a partecipare ad un nostro allenamento, ad una partita, e vi renderete conto che la Famiglia Virtus Palese non ha nulla a che fare con gli episodi di ieri".

aggressione variato-2


 

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Picchia cliente con una spranga dopo una lite, arrestato esercente: questore chiude negozio in piazza Moro

  • Si staccano pietre da Lama Monachile e finiscono in mare, stop ai bagni accanto alla parete rocciosa

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento