Assistente sociale aggredita negli uffici dell'assessorato al Welfare: una denuncia

L'episodio è avvenuto questa mattina in largo Chiurlia. A compiere l'aggressione è stato un migrante. La donna non ha riportato ferite

Largo Chiurlia (Google Maps)

Un'assistente sociale è stata aggredita verso mezzogiorno alle spalle da un migrante. L'episodio è avvenuto all'interno degli uffici dell'assessorato al Welfare del Comune in largo Ignazio Chiurlia, dove l'uomo era già stato visto in passato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna è stata subito soccorsa dagli altri dipendenti dell'assessorato, che hanno diviso i due e allertato le Forze dell'Ordine. L'uomo, nei confronti del quale è stata annunciata una querela per molestie, è riuscito a fuggire. Al momento non risulterebbero procedimenti penali a suo carico. La vittima dell'aggressione non ha riportato ferite, solo un grande spavento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • Nonno contagiato dal Coronavirus al San Paolo: in sette vivevano nell'appartamento da 60mq

  • Muore medico barese contagiato dal coronavirus: è la terza vittima in Puglia tra gli operatori sanitari

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento