In giro armato di coltello: bloccato in piena notte dopo un'aggressione

Un cittadino tunisino denunciato per porto d'arma impropria e aggressione aggravata: è stato fermato da agenti della polizia locale dopo la segnalazione di un accoltellamento avvenuto sul lungomare

Il coltello sequestrato dalla polizia locale

Fermato dagli agenti della Polizia locale e denunciato a piede libero per porto d'arma impropria e aggressione aggravata. A finire nei guai un cittadino tunisino, trovato in possesso di un coltello di grandi dimensioni. 

L'uomo è stato bloccato intorno alle 4 di questa notte, dopo una segnalazione delle volanti della Polizia, intervenute per un accoltellamento sul lungomare. E' così scattato l'intervento anche della polizia locale, che ha individuato e fermato il soggetto trovato in possesso di un grosso coltello. Di concerto con la Polizia di Stato il soggetto è stato denunciato a piede libero per porto d'arma impropria e aggressione aggravata. 

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

Torna su
BariToday è in caricamento