Presa a schiaffi per aver bussato 'troppo' alla porta della toilette: donna incinta aggredita in stazione

Vittima una cittadina nigeriana: per l'episodio gli agenti della Polfer hanno identificato e denunciato una transessuale 24enne

Schiaffeggiata per aver bussato più volte alla porta del bagno pubblico a lungo occupato. Vittima dell'aggressione, avvenuta nei giorni scorsi nei bagni delle Ferrovie del Nord Barese, una cittadina nigeriana incinta. E' stata la stessa donna a denunciare l'accaduto agli agenti della Polfer: avendo urgente necessità di andare in bagno, e vedendo che lo stesso risultava occupato da diversi minuti, la donna avrebbe bussato più volte. Una insistenza non 'gradita' dalla persona che in quel momento si trovava nella toilette, che uscendo avrebbe quindi colpito la donna. La segnalazione della vittima e di altri testimoni ha permesso agli agenti di identificare e denunciare per l'aggressione una transessuale 24enne di origini baresi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Giovane assalita da gruppetto di ragazze per le strade dell'Umbertino: "Erano quindici contro una"

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Incidente sulla Statale 16, moto urta tir e finisce sull'asfalto: centauro travolto da auto e ferito

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

Torna su
BariToday è in caricamento