Agnello sgozzato e appeso a un albero: scatta intervento della polizia nei pressi del San Nicola

La scoperta dopo la segnalazione di un automobilista: l'animale sarebbe stato di lì a poco consumato dagli occupanti di un vicino accampamento rom per festeggiare un compleanno

Un agnello sgozzato e appeso ad un albero, quasi a ridosso della strada, nei pressi dello stadio San Nicola. A segnalare la macabra presenza dell'animale sono stati alcuni automobilisti, che hanno allertato la polizia.

Gli agenti, intervenuti sul posto, hanno riscontrato la presenza dell'animale, appeso ad un albero per le zampe. Secondo quanto spiegato dagli abitanti del vicino campo rom, l'agnello sarebbe stato acquistato e macellato per essere di lì a poco consumato in occasione della festa di compleanno di uno degli occupanti dell'accampamento. Sul posto, oltre alla polizia e ai vigili urbani, sono intervenuti guardie zoofile e tecnici dell’ufficio veterinario della Asl che hanno sequestrato la carcassa.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Reliquia di San Nicola a Mosca, già oltre un milione di fedeli in pellegrinaggio

    • Cronaca

      Treno rapido Bari-Roma, da oggi biglietti acquistabili. Decaro: "Corsa chiesta da tempo"

    • Cronaca

      Estorsioni e minacce a imprenditore del Libertà: blitz all'alba, 8 arresti

    • Cronaca

      Trova gattino e lo porta al lavoro, poi lo regala alla nipote di una paziente: licenziata!

    I più letti della settimana

    • Estorsioni al Libertà, blitz contro clan Strisciuglio: i nomi degli arrestati

    • Estorsioni e minacce a imprenditore del Libertà: blitz all'alba, 8 arresti

    • Interviene per difendere la sorella, accoltellato a una gamba: ferito pregiudicato al Libertà

    • La 'cavalcata' delle Ferrari tra Bari Vecchia e Lungomare: attesi in città 100 bolidi del Cavallino

    • Hashish, marijuana e munizioni in casa a San Girolamo, arrestata la cognata del boss Lorusso

    • Frecciargento 'diretto' tra Bari e Roma, prima corsa il 28 giugno: "Nella Capitale in tre ore e mezza"

    Torna su
    BariToday è in caricamento