Agnello sgozzato e appeso a un albero: scatta intervento della polizia nei pressi del San Nicola

La scoperta dopo la segnalazione di un automobilista: l'animale sarebbe stato di lì a poco consumato dagli occupanti di un vicino accampamento rom per festeggiare un compleanno

Un agnello sgozzato e appeso ad un albero, quasi a ridosso della strada, nei pressi dello stadio San Nicola. A segnalare la macabra presenza dell'animale sono stati alcuni automobilisti, che hanno allertato la polizia.

Gli agenti, intervenuti sul posto, hanno riscontrato la presenza dell'animale, appeso ad un albero per le zampe. Secondo quanto spiegato dagli abitanti del vicino campo rom, l'agnello sarebbe stato acquistato e macellato per essere di lì a poco consumato in occasione della festa di compleanno di uno degli occupanti dell'accampamento. Sul posto, oltre alla polizia e ai vigili urbani, sono intervenuti guardie zoofile e tecnici dell’ufficio veterinario della Asl che hanno sequestrato la carcassa.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti