A San Giorgio torna l'alga tossica, l'Arpa conferma: "Valori oltre i limiti"

Positivi i campioni prelevati lo scorso 21 agosto: si raccomanda cautela, allontanandosi dalla spiaggia in caso di sintomi riconducibili alla presenza delle fioriture

Torna l'alga tossica sul litorale barese: Il Comune rende noto che Arpa Puglia ha comunicato la presenza delle fioriture di ostreopsis ovata in concentrazione oltre i limiti previsti sulla costa di San Giorgio, in base alle analisi sul campione prelevato lo scorso 21 agosto. Si consiglia dunque di non stazionare lungo le coste rocciose durante le mareggiate, limitando anche il "consumo alimentare di organismi marini che potrebbero accumulare la tossina". E' raccomandato, inoltre, di allontanarsi dalla spiaggia in caso di sintomi ricollegabili all'alga, ovvero irritazione di pelle e gola, ma anche disagi all'apparato digerente, proteggendo in particolare anziani, bambini e persone affette da patologie respiratorie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Mascherine stampate in 3D con filtro intercambiabile, il progetto parla barese: "Stiamo partendo con la produzione"

  • Party di compleanno per i 18 anni nonostante i divieti coronavirus: in casa arriva la Polizia, scattano multe salatissime

  • Incendio all'alba in un ristorante a Bitritto, fiamme distruggono il 'Ranch'

  • Coronavirus in Puglia, 163 nuovi positivi: nel Barese registrato un decesso

Torna su
BariToday è in caricamento