Fabbricato abusivo nelle campagne di Altamura: scatta sequestro, proprietario denunciato

L'operazione dei carabinieri forestali in località Casalia, dove è stato individuato l'immobile in tufi e cemento, costruito senza alcuna autorizzazione

Immobile sotto sequestro e denuncia per il proprietario. I carabinieri forestali hanno rinvenuto in località Casalia, ad Altamura, un fabbricato abusivo.

La costruzione, realizzata in tufi e cemento e dotata di una pensilina in legno, era ancorata ad una platea in cemento. Oltre al sequestro preventivo della struttura, è scattata per il proprietario la denuncia "per l'esecuzione dei lavori in totale difformità o assenza del permesso di costruire".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si chiama ''1997 BQ'' ed è il gigantesco asteroide in avvicinamento alla Terra

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Le Frecce Tricolori tornano a Bari: il 28 maggio tappa del 'Giro d'Italia' per le vittime del Covid-19

  • In Puglia 27 nuovi casi di Coronavirus, Lopalco rassicura sull'impennata dei contagi: "Numeri riferiti a periodi precedenti"

  • Sette grandi personalità per far ripartire la Puglia: è il gruppo strategico nominato da Michele Emiliano

  • 'Assistenti civici' per la fase 2, arriva il bando 60mila volontari: vigileranno su parchi, spiagge e locali

Torna su
BariToday è in caricamento