"Ammin abbasc u' Gsett": studenti, sindacati e lavoratori in corteo contro il G7

La manifestazione partirà alle 9 da largo 2 Giugno il 13 maggio. Secondo gli organizzatori a riunirsi saranno diverse migliaia di persone

Studenti, lavoratori, sindacati, ma anche centri sociali e attivisti del movimento No Tap, tutti in piazza per protestare pacificamente contro il summit dei ministri dell'Economia internazionale. Partirà alle 9 da largo 2 Giugno "Ammin abbasc u' Gsett", il corteo del coordinamento 'Pugliacontroilg7', organizzato nel giorno di apertura del G7: l'11 maggio

Al momento le adesioni, a detta degli organizzatori, sono di diverse migliaia di persone, pronte a portare in piazza le ragioni di chi ritiene che i 400 delegati attesi per il G7, tra ministri delle Finanze, presidenti delle banche centrali e responsabili del Fondo monetario internazionale, "siano i veri responsabili di povertà e differenze sociali". "Vengono qui - spiegano gli organizzatori - ad imporci militarmente la loro presenza per discutere di crescita, occupazione disuguaglianza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

Torna su
BariToday è in caricamento