Antonio De Iesu è il nuovo Questore reggente di Bari

La nomina era stata sollecitata nei giorni scorsi dal sindaco Antonio Decaro, dopo gli ultimi episodi di criminalità che si erano registrati in città

Antonio De Iesu è il nuovo questore reggente di Bari. La nomina è stata ufficializzata oggi dal Dipartimento della Pubblica sicurezza. 

61 anni,  originario di Napoli, dal 2010 De Iesu ricopriva l'incarico di questore a Salerno. La sua nomina arriva a tre mesi dalle dimissioni di Domenico Pinzello. Nei giorni scorsi, dopo gli ultimi episodi di criminalità che si sono registrati in citta, il sindaco Decaro aveva scritto al ministro Alfano per sollecitare la nomina.

LA CARRIERA - Entrato giovanissimo nell’accademia di Polizia, sceglie una carriera da “operativo”. Negli anni ’80 entra a far parte della Squadra Speciale Anticamorra a Napoli, di cui diventa in seguito Vice Capo. Un conflitto a fuoco con i “Cutoliani” lo lascia gravemente ferito il che gli vale il riconoscimento dello stato di “vittima del dovere”. La carriera di De Iesu prosegue, a Napoli, nella Squadra Mobile. Viene nominato membro di due Commissioni straordinarie che hanno retto altrettanti Comuni a rischio camorra, Ercolano e Casandrino. Dirige poi i Commissariati di Mercato (NA), San Giorgio a Cremano (NA) e di Giugliano (NA). Durante gli otto anni successivi ha diretto e riorganizzato l’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli, dove, con il Questore Antonio Manganelli, è stato Vicario per due anni. Questore di Avellino dal 20 Agosto 2007, si è distinto per aver conseguito importanti risultati al fine del mantenimento dell’Ordine Pubblico e della Prevenzione Generale a favore della comunità irpina. Dal 2010 era Questore a Salerno.

Tra gli altri movimenti di funzionari: Raffaele Palumbo (questore vicario a Perugia) è stato nominato dirigente della zona di polizia di frontiera di Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro nel ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

Torna su
BariToday è in caricamento