Modugno, il cavalcavia di via Risorgimento riapre al traffico: "Rifatti cordoli, manto stradale e segnaletica"

Il sovrappasso della SS96 era stato danneggiato nel 2017 da un tir troppo alto per passare. Dopo quasi due anni, le due strade sono pienamente fruibili

Riapre alla circolazione stradale anche il ponte di via Risorgimento, cavalcavia che sovrasta la SS96, a quasi due anni dall'incidente che causò il blocco della due strade. Ad annuciarlo è il Comune di Modugno, al termine degli interventi di rifacimento, che hanno interessato "manto stradale, cordoli e segnaletica" ricorda l'assessore comunale ai Lavori Pubblici, William Formicola.

66647251_2345773262211968_8771925864003665920_o-2

Si chiude così la vicenda dell'autista 'distratto' del tir, che a ottobre del 2017 danneggiò il cavalcavia con il tetto del mezzo, essendo troppo basso per passare. La settimana scorsa era stata riaperta al traffico anche la parte di SS96 chiusa per gli interventi di ripristino, causando per tanti mesi disagi agli automobilisti, costretti a utilizzare strade alternative. "Con il completamento dei lavori - ricorda Formicola - torna alla piena normalità anche la viabilità verso la strada provinciale 54 (Modugno-Palese), via Amati, via Porto Torres e via Paolo Marzi".

67125924_2345773322211962_4397586910948622336_o-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

  • Pistola in pugno, assaltano negozio e fuggono con l'incasso di mille euro: padre e figlio in manette a Corato

Torna su
BariToday è in caricamento