Fugge dai domiciliari per festeggiare il suo compleanno: arrestato 18enne con altri tre 'partecipanti'

Il giovane era in compagnia di altre due persone, anch'esse obbligate a non lasciare la loro abitazioni e ora finite in carcere. Anche il figlio di un boss del borgo antico aveva violato le prescrizioni per esserci

Era ai domiciliari dopo aver scontato un periodo di detenzione nell'istituto penale per Minorenni di Bari, ma la voglia di festeggiare la maggiore età insieme a due conoscenti era troppo forte. E così un ragazzo appena 18enne ha lasciato la propria abitazione, per partecipare alla festa in suo onore non organizzabile prima, visto che era al Fornelli. Festeggiamenti a Bari vecchia, che comprendevano non solo fuochi d'artificio, ma anche un concerto di un cantante neomelodico.

A scoprire la fuga dalle misure cautelari imposte al 18enne sono stati i carabinieri della Stazione Bari San Nicola, che hanno dapprima arrestato il 18enne - attualmente detenuto al Fornelli -, poi un 28enne e un 31enne, entrambi pregiudicati, anche loro per non aver rispettato le misure imposte dal giudice (rispettivamente detenzione e arresti domiciliari). Festeggiamenti che sono costati cari anche a un altro 18enne barese, figlio di un noto boss di un clan che opera nel borgo antico, scappato il 20 dicembre scorso dalla comunità in cui aveva l'obbligo di rimanere dopo essere stato arrestato un mese prima. Il motivo della fuga? Sempre 'rendere onore' al neomaggiorenne, pensata che gli è valsa una nuova ordinanza di custodia cautelare da parte dei giudici della Corte di Appello – Sezione minorile di Bari e la successiva detenzione al Fornelli a partire dalla mattinata di ieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

  • L'estate non decolla su Bari e provincia: in arrivo forti raffiche di vento, nuova allerta meteo

Torna su
BariToday è in caricamento