Violano domiciliari e prescrizioni imposte: tre pregiudicati arrestati a Carbonara e Libertà

Tre differenti episodi, scoperti dai Carabinieri, sono avvenuti in varie zone del capoluogo pugliese: bloccati un 40enne, un 23enne e un 46enne

Avrebbero violato i domiciliari e alcune prescrizioni imposte e per questo sono stati arrestati dai Carabinieri, nel corso di tre differenti episodi avvenuti in varie zone di Bari. Nel primo caso, è stato bloccato un 46enne del quartiere Carbonara, accusato di evasione: l'uomo è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione mentre era sottoposto ai domiciliari.

Successivamente, nel corso di un altro servizio sempre a Carbonara è stato fermato un 40enne di origini albanesi, già sottoposto all’obbligo di dimora, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, che disponeva gli arresti domiciliari a seguito di reiterate violazioni alle prescrizioni imposte. Infine, nel quartiere Libertà, preso un 23enne sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno,  sorpreso fuori dalla propria abitazione alle 3.30 in violazione alle prescrizioni imposte. Il giovane è stato quindi assegnato agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Autovelox a Santa Caterina", la voce corre su social e smartphone. La Polstrada: "Nessuna comunicazione ricevuta"

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • A folle velocità sulla statale con il lampeggiante acceso sull'auto: 55enne barese fermato nel Brindisino

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Week-end del 21 e 22 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

Torna su
BariToday è in caricamento