Violano domiciliari e prescrizioni imposte: tre pregiudicati arrestati a Carbonara e Libertà

Tre differenti episodi, scoperti dai Carabinieri, sono avvenuti in varie zone del capoluogo pugliese: bloccati un 40enne, un 23enne e un 46enne

Avrebbero violato i domiciliari e alcune prescrizioni imposte e per questo sono stati arrestati dai Carabinieri, nel corso di tre differenti episodi avvenuti in varie zone di Bari. Nel primo caso, è stato bloccato un 46enne del quartiere Carbonara, accusato di evasione: l'uomo è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione mentre era sottoposto ai domiciliari.

Successivamente, nel corso di un altro servizio sempre a Carbonara è stato fermato un 40enne di origini albanesi, già sottoposto all’obbligo di dimora, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, che disponeva gli arresti domiciliari a seguito di reiterate violazioni alle prescrizioni imposte. Infine, nel quartiere Libertà, preso un 23enne sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno,  sorpreso fuori dalla propria abitazione alle 3.30 in violazione alle prescrizioni imposte. Il giovane è stato quindi assegnato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

Torna su
BariToday è in caricamento