Approfittano della festa patronale per svaligiare appartamenti, in manette due pregiudicati

L'episodio è avvenuto a Barletta. Il 35enne Vito Valerio e il 19enne Mario Milella, entrambi baresi, hanno inizialmente provato a fuggire, ma sono stati subito bloccati dalla polizia

Sono finiti in manette due baresi, il 35enne Vito Valerio e il 19enne Mario Milella, fermati a Barletta in flagranza di furto continuato aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. I due hanno approfittato dei festeggiamenti del Santo Patrono locale per effettuare diversi furti in appartamenti in zona.

A scoprirli è stata la Polizia, che da diverso tempo teneva sott'occhio la Fiat Panda guidata dai due pregiudicati e hanno provato ad avvicinarsi di soppiatto mentre stavano caricando nel portabagagli un televisore a schermo piatto, probabile bottino del furto avvenuto in precedenza. Alla vista degli agenti i due sono subito saliti in macchina per far perdere le loro tracce, guidando ad alta velocità in direzione del centro. Poco dopo l'autovettura è stata bloccata e il conducente arrestato. Il passeggero ha tentato di fuggire, ma è stato fermato poco dopo. Nella Fiat Panda sono stati rinvenuti e sequestrati numerosi attrezzi - pinze, tronchesi, chiavi inglesi, punte di trapano, cacciaviti, forbici, guanti in lattice, chiavini manufatti artigianalmente - utilizzati per compiere effrazioni. Inoltre nel portabagagli erano stati riposti due televisori a schermo piatto, vari contenitori con somme di valute italiane ed estere, diversi oggetti di bigiotteria, orologi, un pc portatile e altri oggetti, tutto materiale che si sospetta sia stato rubato in precedenza. 

Milella è risultato anche colpito da un avviso orale del Questore nel 2015. Sono stati entrambi arrestati e portati nel carcere di Trani.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

  • Rissa in strada al Libertà, intervengono le Forze dell'ordine: "Bottiglie di vetro usate come armi"

  • Tragedia sul lavoro ad Altamura: operaio 28enne muore in un'azienda di calcestruzzi

Torna su
BariToday è in caricamento