Furto di profumi al Parco commerciale di Casamassima: 30enne arrestato dai carabinieri

L'uomo aveva asportato i prodotti approfittando della calca. Era stato però notato dalla vigilanza, che ha subito chiamato il 112

Aveva approfittato della calca per rubare diversi profumi da un negozio del Parco commerciale di Casamassima. L'operato di un georgiano 30enne, residente a Bari, è stato però notato dal personale di vigilanza della struttura, che ha subito chiamato il 112 e richiesto l'intervento di una pattuglia. I carabinieri, nella successiva perquisizione e identificazione gli hanno così trovato addosso la refurtiva, consistente in profumi - di cui aveva eliminato i dispositivi antitaccheggio - per 600 euro. L'uomo è stato messo ai domiciliari e i profumi restituiti al negozio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due baresi morti nel terribile incidente di Mottola: le vittime sono tre, altrettanti i feriti di cui uno in gravi condizioni

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Panico da Coronavirus, l'ordine degli psicologi in Puglia lancia l'allarme: "State lontani dai social, veicolano solo terrore"

  • Cinque casi sovrapponibili al coronavirus in Puglia, scatta il censimento per chi arriva dalle regioni del contagio

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

Torna su
BariToday è in caricamento