Assenteismo negli ospedali di Monopoli e Molfetta, scattano i provvedimenti della Asl: 27 licenziamenti

Altre 23 le sospensioni: i casi, emersi attraverso due inchieste condotte dalle Procure di Bari e Trani, sono stati esaminati dall'Ufficio Procedimenti Disciplinari per oltre due mesi

Ventisette licenziamenti e 23 sospensioni, per altrettanti dipendenti - tra medici e infermieri - degli ospedali di Monopoli e Molfetta, coinvolti nelle recenti inchieste sull'assenteismo condotte dalle Procure di Bari e Trani. I provvedimenti sono stati disposti dalla Asl di Bari al termine del lavoro dell'Ufficio Procedimenti Disciplinari, che per oltre due mesi, dal 15 luglio al 24 settembre ha lavorato - rende noto la Asl - "esaminando una rilevantissima mole di atti e documenti ed ha proceduto alla audizione (nei casi in cui gli stessi abbiano ritenuto di rispondere) dei dipendenti oltre che all’esame degli scritti e delle attività difensive svolte dagli interessati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Licenziamenti e sospensioni

La sanzione espulsiva (ovvero il licenziamento) prevista dalla Riforma Madia, è stata applicata per 9 casi su 19 sottoposti a procedimento disciplinare per l'ospedale di Molfetta, e per 18 persone su 32 casi sottoposti a procedimento disciplinare per il San Giacomo di Monopoli. In un caso è stata disposta l’archiviazione del procedimento, e nei restanti casi ha adottato misure sanzionatorie conservative (23 sospensioni di variabile durata fino al massimo consentito dei 6 mesi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento