Blatte e topi, la città ne è piena. Grido disperato dei cittadini: "Ripulite strade e cassonetti"

Tante le segnalazioni dopo l'articolo pubblicato ieri sulla presenza di blatte a Japigia. E c'è chi punta il dito contro i baresi

Un fermoimmagine del video postato sulla bacheca del sindaco Decaro

È bastato pubblicare una segnalazione sulla presenza di blatte nel quartiere Japigia per capire che il fenomeno degli avvistamenti degli insetti - e non solo - è molto più esteso di quanto si possa immaginare. A segnalarlo sono gli stessi lettori di BariToday, che ieri hanno 'invaso' il post con commenti riguardanti lo stato di sporcizia che attanaglia le strade cittadine - insieme al caldo - e la conseguente invasione di blatte e topi. 

Da Torre a Mare a San Girolamo, passando per San Pasquale e San Giorgio, sembra che il problema sia comune e lo dimostrano anche i tanti esposti dei cittadini sulla bacheca del sindaco di Bari Antonio Decaro. L'ultimo risale a questa mattina: in un video si vede un topo che cammina tranquillamente su di un muro in via Arcangelo Scacchi, nel rione Libertà. Una zona che non è nuova a queste situazioni: "Scegliete voi stessi, a caso, - segnala un lettore - una qualsiasi strada o zona o mercato del quartiere Libertà è ci ritroverete gli stessi problemi, le stesse presenze che in tutto il resto della città".

Il piano di deblattizzazione dell'Amiu

Il piano di deblattizzazione dell'Amiu, partito a maggio, non sembra quindi ancora dare i suoi frutti, a giudicare dalle segnalazioni dei residenti. E c'è chi decide di muoversi autonomamente, come a Japigia, pagando la disinfestazione non solo all'interno del condominio, ma anche nelle aree verdi circostanti. Operazioni che però non liberano ancora i residenti dalla presenza degli odiati topi, come dimostrano le foto scattate.

20617173_2351796555044863_9088868024387025580_o-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Topo avvistato a Japigia

"E' anche colpa dei baresi"

C'è anche chi, invece che prendersela con l'amministrazione e l'Amiu, scaglia il dito contro i concittadini. "I baresi prima di lamentarsi dovrebbero imparare un po' di senso civico - commenta uno dei lettori -. Bisognerebbe incominciare dal conferimento dei rifiuti negli appositi cestini e poi tanto tanto altro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

  • L'estate non decolla su Bari e provincia: in arrivo forti raffiche di vento, nuova allerta meteo

  • La protesta dei 'gilet arancioni' in piazza Prefettura a Bari : "Il governo deve andare a casa"

Torna su
BariToday è in caricamento