Polizia locale in azione per la Fiera: bagarini e parcheggiatori abusivi nel mirino

Controlli all'esterno del quartiere fieristico: 68 biglietti sequestrati e 11 verbali per vendita non autorizzata, raffica di multe per veicoli in sosta irregolare. Nessun disagio per la viabilità: mattina e primo pomeriggio gli orari di afflusso più intenso

Dalla viabilità alle infrazioni al code della strada, dai parcheggiatori abusivi al bagarinaggio. Polizia locale in azione per la Fiera del Levante.

Nella seconda giornata di Fiera, gli agenti sono stati impegnati in una serie di controlli all'esterno della Campionaria. In particolare, sono stati finora 11 i verbali per bagarinaggio, con il sequestro complessivo di 68 biglietti trovati in possesso di soggetti non autorizzati alla vendita. Raffica di multe anche per gli automobilisti indisciplinati: 43 sono stati in tutto i verbali per veicoli in sosta irregolare (Qui le aree di sosta e il piano viabilità disposto dal Comune). Nel mirino anche i parcheggiatori abusivi: tre sono stati i verbali elevati, con relativi Ordini di allontanamento per i soggetti sanzionati.

Giornata tranquilla sotto il profilo della viabilità: non si sono registrati disagi particolari, sebbene in alcuni orari - dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 17.30 - si siano registrati volumi di traffico più intensi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ladri in casa nel cuore della notte (con i proprietari dentro): è allarme furti nel Barese

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Il pollo fritto del Kfc arriva a Bari: lavori in corso per il nuovo ristorante della Stazione Centrale

  • Apre il nuovo 'sottopasso giallo' di Bari Centrale: più largo, con ascensori e aperto anche alle bici

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

  • Stipendi in ritardo e negozio a rischio chiusura, lavoratori di Centro Convenienza in protesta: futuro incerto per 15 dipendenti

Torna su
BariToday è in caricamento