Banca Popolare di Bari, ok a trasformazione in Spa e aumento di capitale: c'è il via libera dell'assemblea dei soci

La decisione approvata nel corso dell'assemblea straordinaria convocata oggi, cui ha preso parte oltre il 50% dei soci aventi diritto. "Passo fondamentale per dare avvio alla fase di rilancio"

L'assemblea straordinaria dei soci della Banca popolare di Bari approva la trasformazione dell'istituto in Spa e l'aumento di capitale. Il via libera è arrivato oggi, nel corso dell'assemblea cui ha partecipato oltre il 50% dei soci.

"C'è stata una partecipazione straordinaria e siamo riusciti a poter tenere l'assemblea in prima convocazione, cosa unica credo in una banca popolare, con oltre 35mila soci intervenuti in assemblea in questo momento particolare per la banca", ha commentato Antonio Blandini, uno dei due commissari straordinari dell'istituto, dando notizia dell'approvazione delle proposte di trasformazione della banca in società per azioni e "di aumento di capitale destinato al Fondo interbancario e a Medio credito centrale, previa copertura delle perdite e ricostituzione di un capitale minimo di 10 milioni di euro". "Siamo particolarmente colpiti - ha commentato ancora Blandini - dal fatto che le proposte sono state approvate con circa il 96% dei voti favorevoli, quindi questo vuol dire che la banca continua e che ci sarà una banca nel Mezzogiorno e per il Mezzogiorno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare - è spiegato in una nota - si è preso atto della situazione patrimoniale al 31 marzo e della riduzione a zero del capitale per effetto delle perdite maturate e della ricostituzione di un patrimonio netto positivo per 10 mln euro per effetto dei versamenti del Fondo Interbancario di Tutela Depositi.  E' stata approvata la trasformazione in societa' per azioni e la conseguente adozione di un nuovo statuto; infine è stato approvato l'aumento di capitale per un importo complessivo di 933.246.586 euro da offrire in sottoscrizione al Fondo Interbancario e a Banca del Mezzogiorno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 2000 euro a 60mila pugliesi: 'Start' dalla Regione a partite iva, lavoratori autonomi e professionisti a basso reddito

  • Mamma e figlio rischiano di annegare per il mare agitato: militare barese si getta in acqua e li salva

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: addio a Teodosio Barresi, protagonista de LaCapaGira

  • Violento scontro tra moto e suv: grave centauro, trasportato in codice rosso al Policlinico

Torna su
BariToday è in caricamento