Banca chiede 9mila euro per le fotocopie, l'Adusbef presenta un esposto

L'episodio denunciato dall'associazione dei consumatori, che ha presentato un esposto alla Banca d'Italia. L'istituto di credito in questione è la Banca Popolare di Puglia e Basilicata, che ha chiesto tale somma ad un suo socio, che aveva richiesto copia del libro dei soci

Novemila euro per ottenere le fotocopie del libro soci della Banca Popolare di Puglia e Basilicata. E' questa la richiesta che l'istituto di credito ha avanzato ad un consumatore di Altamura, socio della stessa banca, che chiedeva di poter ottenere copia di quel documento. Un preventivo a dir poco "salato", visto che, a conti fatti, la banca ha calcolato un costo medio di circa 6 euro a fotocopia. Il libro soci, chiesto dal contribuente nell'aprile scorso, consta di 1.629 pagine e contiene dati relativi al periodo giugno 2012 - giugno 2013.

L'episodio è stato denunciato dall'Adusbef (Associazione difesa utenti servizi bancari finanziari), che ha presentato un esposto alla Banca d'Italia.

“Quando abbiamo ricevuto il preventivo di € 9.774,00 abbiamo pensato ad uno scherzo (sia pure di cattivo gusto) - dichiara in un comunicato l'Avv. Massimo Melpignano che assiste il consumatore e che è Vice Presidente per la Puglia di Adusbef -. Abbiamo anche chiesto alla banca di consegnare la medesima documentazione in formato digitale. In questo caso la richiesta è stata contenuta in “soli” € 2.500,00 – Le banche sono solite indicare prezzi elevatissimi nei fogli informativi per qualunque richiesta di copia, quando invece la normativa bancaria chiarisce espressamente che deve essere pagato il solo costo vivo di produzione”.

"Con l'esposto presentato - prosegue Melpignano - intendiamo investire del problema Banca d'Italia, affinchè intervenga in questo vero e proprio “mercato dei diritti”, in cui fissare un elevato prezzo di fotocopia dei documenti che ci riguardano, si traduce nei fatti in un limite, se non in un oggettivo impedimento per l'esercizio dei propri diritti". "Che prezzo è € 6,00 a fotocopia? - si domanda l'avvocato - Ci auguriamo che cessi quanto prima questa cattiva prassi bancaria e che il tutto venga ricondotto nei limiti della morale".

Il testo integrale della lettera della banca con la richiesta di 9.774,00 euro è pubblicato sul sito Adusbef www.adusbef.bari.it ed è liberamente scaricabile a disposizione di tutti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • L'arsenale dei Parisi-Palermiti-Milella in un anonimo appartamento di Japigia. Chili di cocaina pronti per i clan di tutta la città

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

Torna su
BariToday è in caricamento