Vandali pasticciano la Basilica di San Nicola con spray rosso: l'Amiu ripulisce le scritte

Una squadra in azione, questa mattina, per cancellare le frasi realizzate da ignoti che hanno deturpato il monumento principale della città, per l'ennesima volta preso di mira

Una squadra dell'Amiu è intervenuta questa mattina, su richiesta dell'amministrazione cittadina, per ripulire una parte dei muri e della pavimentazione all'esterno della Basilica di San Nicola a Bari Vecchia, pasticciata da alcuni vandali con scritte spray dall'evidente colore rosso. Le operazioni hanno riguardato le aree di proprietà comunale adiacenti alla Basilica e non sottoposte a vincoli della Sopritendenza. La rimozione definitiva delle altre scritte sarà effettuata a cura del Rettorato della Basilica in accordo con i tecnici dei Beni Culturali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Coronavirus, viola la quarantena ed esce per fare la spesa: barese beccato dai carabinieri

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

  • Tragedia a Bari: scende per ritirare la frutta, cade a terra e muore. "La versione dell'infarto non convince i figli"

  • Party di compleanno per i 18 anni nonostante i divieti coronavirus: in casa arriva la Polizia, scattano multe salatissime

  • Incendio all'alba in un ristorante a Bitritto, fiamme distruggono il 'Ranch'

  • Primo decesso per Coronavirus a Modugno, il dolore del sindaco Magrone: "Una sconfitta di tutti"

Torna su
BariToday è in caricamento