La 'Befana dell'Amiu' porta i doni ai più piccoli: gadget e cioccolatini in cambio di un rifiuto da differenziare

In corso Vittorio Emanuele l'iniziativa per sensibilizzare anche i bambini all'importanza della raccolta differenziata. Il presidente Persichella: "In tanti già preparati, molti adulti dovrebbero imparare da loro"

Imparare a differenziare? "E' un gioco divertentissimo, adatto a tutti". Questo il messaggio dietro l'iniziativa 'La Befana dell'Amiu', organizzata questa mattina in corso Vittorio Emanuele dall'azienda di igiene urbana. La Befana ha donato un sacchetto di cioccolatini e un piccolo gadget - una scopina o un bidoncino - ai bambini che hanno portato con sè un rifiuto a differenziare. 

“Stamattina abbiamo distribuito oltre 250 gadget ad altrettanti bambini e bambine che hanno voluto festeggiare con noi la Befana di Amiu - commenta il presidente Sabino Persichella - una vecchia signora che vola su una scopa per essere pronta a spazzare tutti luoghi della città, convinta che pulito significhi bello e che differenziare sia un gioco divertentissimo, adatto a tutti. Un’iniziativa piccola ma significativa per continuare a sensibilizzare i bambini e i ragazzi sull’importanza della raccolta differenziata. Mi hanno colpito la consapevolezza e la preparazione di gran parte dei bambini che ci ha fatto visita: molti adulti dovrebbero imparare da loro a prendersi cura della propria città e a rispettare lo spazio pubblico”.

Potrebbe interessarti

  • ''U scazzecappetìte'': sapete cos'è?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • 7 consigli per eliminare il cattivo odore delle ascelle

  • Animali domestici: le regole da rispettare se vivi in un condominio

I più letti della settimana

  • Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Battiti Live a Bari, svelato il cast: ecco chi sarà sul palco per il gran finale

  • Dal gioco d'azzardo alle estorsioni agli imprenditori: la mappa dei racket dei clan in città

  • Furbetti del cartellino all'ospedale San Giacomo di Monopoli: i nomi dei 13 arrestati

  • Assenteismo all'ospedale San Giacomo di Monopoli: scatta il blitz, 13 arresti e decine di indagati

Torna su
BariToday è in caricamento