Bimbo figlio di due donne, ok dei giudici alla trascrizione dell'atto di nascita

La vicenda era finita al centro di un contenzioso giudiziario: per il tribunale di Bari il Ministero dell'Interno "non può considerarsi legittimato all’azione di rettificazione degli atti dello stato civile"

Il Tribunale di Bari mette fine al contenzioso giudiziario relativo alla trascrizione dell'atto di nascita di un bimbo figlio di due donne, una inglese e una italiana, effettuata due anni fa dal Comune di Bari.

I giudici hanno dichiarato estinto il procedimento, ritenendo che "il Ministero dell’interno non può considerarsi legittimato all’azione di rettificazione degli atti dello stato civile".

Inizialmente, la cancellazione dell'atto era stata chiesta dalla Procura che tuttavia, dopo aver accertato l’avvenuta trascrizione in Italia dell’unione civile contratta all’estero tra le due donne, l'aveva revocata.

A quel punto si era opposto il Viminale, secondo il quale sostenendo che la cittadinanza italiana si acquista iure sanguinis, per nascita da padre o da madre cittadini italiani, e che quindi un bambino partorito all’estero da madre britannica, anche se unita civilmente con una donna italiana, non avrebbe potuto ottenere la cittadinanza italiana. Oggi la decisione del Tribunale, che, pur non entrando nel merito, ha messo fine alla vicenda.
 

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • La Tiella di Patate Riso e Cozze

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento