Bimbo di tre anni rischia di annegare al Canalone: trasportato in codice rosso al Policlinico

L'episodio si è verificato attorno alle 14: non è ancora chiara la dinamica dell'accaduto. Il piccolo era stato notato riverso in acqua, nel tratto di scogli della spiaggia

Un bambino di 3 anni è stato ricoverato in gravi condizioni al Policlinico di Bari dopo aver rischiato di annegare nel tratto di spiaggia del Canalone, nel quartiere San Girolamo di Bari. Non è ancora del tutto chiara la dinamica dell'episodio, avvenuto attorno alle 14: il piccolo sarebbe sfuggito al controllo dei familiari e, improvvisamente, avrebbe avuto un principio di annegamento quando si trovava in acqua, nella zona di scogli della popolare spiaggia barese.

Il bambino è stato subito notato e recuperato da un bagnante. A prestargli i primi soccorsi una giovane aviera dell'Aeronautica e un'altra ragazza. Sul posto, quindi, sono giunte le ambulanze del 118 che hanno provveduto a trasportare il minore al Policlinico. La vicenda è al vaglio della Polizia che in queste ore, ne sta ricostruendo la dinamica.

Aggiornato 16.21

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

Torna su
BariToday è in caricamento