Nella palazzina abbandonata e murata il nascondiglio della mala: sequestrata pistola

La cupa scoperta dai carabinieri nel centro storico di Bitonto: lo stabile, apparentemente in disuso, era in realtà usato come base per gli spacciatori

Il palazzo abbandonato nel centro storico di Bitonto utilizzato come nascondiglio per armi e droga. L'ennesima cupa della mala è stata scoperta dai carabinieri, che hanno individuato uno stabile in via Acro Pietrogianni, apparentemente inutilizzato e inaccessibile, in quanto gli ingressi risultavano bloccati da mattoni, calcinacci e rifiuti di vario genere.

I militari, insospettiti dai continui movimenti di pregiudicati del luogo, hanno deciso di intervenire insieme ai  colleghi specializzati dello Squadrone eliportato dei Cacciatori di Puglia, di stanza a Jacotenente (Fg) i quali, dopo un accurato studio della toponomastica cittadina, hanno supportato i colleghi della Stazione nell’esecuzione della perquisizione, che si è svolta nella serata di sabato.

In una busta, occultata in un vano in muratura sul tetto, veniva ritrovata una pistola cal.9 automatica, marca Colmark, con matricola, unitamente a 40 proiettili; il tutto in ottimo stato di conservazione. A poca distanza bilancini di precisione, materiale per il confezionamento segno che il luogo era stato utilizzato come base logistica per i loschi affari degli spacciatori ancora operanti nel centro storico di Bitonto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono in corso accertamenti da parte del personale specializzato della Compagnia Carabinieri di Molfetta e del Reparto Operativo di Bari per capire se l’arma, sottoposta a sequestro, possa essere stata utilizzata in azioni di fuoco da parte della delinquenza locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento