Bitonto, nella lavastoviglie centinaia di proiettili rubati: in manette 45enne

Scoperta della Polizia in casa di un pregiudicato: rinvenuti 350 munizioni calibro 9x19 Nato, risultate rubate a un auotrasportatore della Repubblica Ceca in provincia di Alessandria, nel 2013

Munizioni militari nascoste in una lavastoviglie; per complessivi 350 proiettili calibro 9x19 Nato risultati rubati a un autotrasportare della Repubblica Ceca in provincia di Alessandria, nel giugno 2013: è la scoperta effettuata dalla polizia in un abitazione di Bitonto: in manette è finito un 45enne con precedenti di polizia, accusato di detenzione abusiva di armi e ricettazione. Oltre ai proiettili, prodotti in Repubblica Ceca, gli agenti hanno rinvenuto, nell'appartamento, un trolley blu al cui interno vi erano custoditi due disturbatori di frequenze, due buste di plastica contenenti un passamontagna e tre paia di guanti di colore nero, oltre a un martello, un cacciavite, una leva metallica e due telecomandi con antenne.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Apre la stazione di Torre Quetta: "Da Bari Centrale alla Regione in 9 minuti"

    • Cronaca

      San Girolamo, cantieri per 106 nuovi alloggi pubblici. Decaro: "Rivoluzioneremo il quartiere"

    • Cronaca

      Studenti diversamente abili, protesta davanti alla Regione: "Da ottobre trasporto e attività"

    • Cronaca

      Unioni civili, il "sì" di Giovanni e Richard. Emiliano: "Celebriamo anche conquista del nostro Paese"

    I più letti della settimana

    • Dalla politica al porno: la svolta di Milena, nuova star lanciata da Siffredi

    • Pistola carica, droga e giubbotto antiproiettile: controlli e sequestri in città, preso 28enne

    • Droga, estorsioni e mafia: Dda chiede 49 condanne per presunti esponenti del clan Strisciuglio

    • Droga, estorsioni e mafia: Dda chiede 49 condanne per presunti esponenti del clan Strisciuglio

    • Venditore ambulante di frutta e verdura, ma spacciava anche cocaina: arrestato

    • "Centri scommesse della città gestiti dai clan", indagano l'Antimafia e la GdF

    Torna su
    BariToday è in caricamento