Bitonto, pistola e munizioni in un marsupio nascosto in campagna: 54enne in manette

Operazione della polizia: in manette è finito Giovanni Matteucci, già noto alle Forze dell'Ordine. L'arma era nascosta dietro un muretto a secco: rinvenute altre cartucce in un frigorifero in disuso

La polzia ha sequestrato, nelle campagne di Bitonto, un revolver calibro 357 magnum con matricola abrasa e 22 cartucce dello stesso calibro rinvenuti in un marsupio nascosto in un muretto a secco che delimita una proprietà alla periferia del paese. In manette è così finito il 54enne Giovanni Matteucci, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, ritenuto responsabile di detenzione d'arma da fuoco clandestina con relaitvo munizionamento. Oltre all'arma e ai proiettili sono state rinvenute ulteriori 22 cartucce calibro 12 in un frigorifero in disuso, sempre nella stessa area ispezionata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Scontri tra tifosi baresi e leccesi in autostrada a Cerignola: veicoli in fiamme

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

  • Spaventoso incidente sul lungomare di Bari: Lancia sbanda e travolge otto auto, 4 cassonetti e un cartellone pubblicitario

  • Il Miulli eccellenza della chirurgia cardiaca: unico centro pugliese a sperimentare il 'MitraClip' per la valvola mitrale

Torna su
BariToday è in caricamento