Bitritto, assalto nella notte: colpo al bancomat con la pala meccanica

Nel mirino dei malviventi la filiale del Banco di Napoli di via Carlo Alberto: con un escavatore, hanno sradicato la cassa automatica dalla parete, per poi dileguarsi a bordo di un furgone

La parete dell'edificio sventrata dalla pala meccanica - Foto Bitritto Live

Sono entrati in azione con una pala meccanica, sradicando il bancomat dalla parete dell'edificio, per poi caricarlo a bordo di un furgone e dileguarsi rapidamente. Assalto nella notte alla filiale del Banco di Napoli in via Carlo Alberto, a Bitritto.

I malviventi sono entrati in azione intorno alle 3. Con un escavatore rubato poco prima, la banda - pare composta da 4 o 5 persone - ha praticamente sfondato il muro dell'edificio che ospita l'istituto di credito, sradicando la cassa automatica. Quindi la fuga, con bancomat al seguito, a bordo di un furgone. Un'azione rapida, messa a segno nel giro di pochi minuti.

Il bottino del colpo è ancora in corso di quantificazione. Sul posto sono intervenuti i carabinieri: le indagini sono affidate alla Compagnia di Modugno e ai militari del Nucleo investigativo. I rilievi sono stati effettuati dal persone della Sezione investigazioni scientifiche.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Tamponamento auto-moto in tangenziale, code e disagi per gli automobilisti

    • Cronaca

      Bari celebra la festa della Liberazione: cerimonia al Sacrario, dibattiti e 'Passeggiata antifascista'

    • Cronaca

      Disastro ferroviario Andria-Corato, simulato lo scontro tra i treni per le indagini

    • Sport

      Salernitana-Bari 0-0: reti bianche all'Arechi. Chance sprecata per entrambe le squadre

    I più letti della settimana

    • Scontro tra due camion sulla A1: muore camionista barese Alessandro Lippolis

    • La terra trema in Puglia: scosse di magnitudo 4 fino al confine tra Bari e Bat

    • Scomparso 25enne a Conversano: nessuna notizia dal 18 aprile

    • Incidente sul lungomare all'altezza di Torre Quetta: ferite gravemente tre persone

    • Modella perse la vita al ritorno dall'escursione, scattano indagini della Procura

    • Bazar della droga 'protetto' da rilevatore di microspie: quattro persone in manette

    Torna su
    BariToday è in caricamento