In auto con la cocaina e una pistola pronta a far fuoco: bloccato 24enne

Il giovane è stato fermato dai carabinieri durante un controllo stradale a Bitritto: l'arma, completa di caricatore, è risultata rubata nei mesi scorsi nel brindisino

Viaggiava a bordo della sua Smart con una pistola rubata pronta a sparare, e un involucro di cocaina nel giubbotto. Fermato dai carabinieri per un controllo, nei pressi del centro abitato di Bitritto, si è subito mostrato nervoso, spingendo così i militari ad effettuare una perquisizione, che ha portato alla scoperta dell'arma e della droga.

E' accaduto nella serata di giovedì. A finire in manette, con le accuse di detenzione e porto abusivo di arma comune da sparo, ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 24enne barese.

L'arma rinvenuta è una pistola modello “vesta” calibro 7,65, con un caricatore contenente 8 colpi, risultata provento di un furto in abitazione accaduto in Oria (Br) nel dicembre 2015, mentre, nel giubbotto è stato trovato un involucro contenente un grammo di cocaina.

Droga, pistola e relativo munizionamento sono stati sequestrati e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre per il 24enne sono scattati gli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Reliquia di San Nicola a Mosca, già oltre un milione di fedeli in pellegrinaggio

    • Cronaca

      Treno rapido Bari-Roma, da oggi biglietti acquistabili. Decaro: "Corsa chiesta da tempo"

    • Cronaca

      Estorsioni e minacce a imprenditore del Libertà: blitz all'alba, 8 arresti

    • Cronaca

      Trova gattino e lo porta al lavoro, poi lo regala alla nipote di una paziente: licenziata!

    I più letti della settimana

    • Estorsioni al Libertà, blitz contro clan Strisciuglio: i nomi degli arrestati

    • Estorsioni e minacce a imprenditore del Libertà: blitz all'alba, 8 arresti

    • Interviene per difendere la sorella, accoltellato a una gamba: ferito pregiudicato al Libertà

    • La 'cavalcata' delle Ferrari tra Bari Vecchia e Lungomare: attesi in città 100 bolidi del Cavallino

    • Hashish, marijuana e munizioni in casa a San Girolamo, arrestata la cognata del boss Lorusso

    • Frecciargento 'diretto' tra Bari e Roma, prima corsa il 28 giugno: "Nella Capitale in tre ore e mezza"

    Torna su
    BariToday è in caricamento