Addio torrino e capannone D: bonifica Fibronit, altro passo in avanti

In due mesi demolita una delle strutture più a rischio dell'ex fabbrica 'della morte' a Japigia. Nei prossimi giorni al via le operazioni per smantellare il capannone C

Il sopralluogo di Antonio Decaro alla Fibronit

Smontate già in parte le protezioni e la tensostruttura, comincia ad apparire un 'panorama' diverso: il capannone D e il torrino dell'ex stabilimento Fibronit di Japigia sono un brutto ricordo. Le strutture sono state infatti definitivamente demolite nel corso dei lavori per la bonifica definitiva della fabbrica in cui si producevano fibre di amianto, una vera e propria 'bomba' ecologica in una zona centrale della città. Questa mattina il sindaco Antonio Decaro ha effettuato un sopralluogo assieme ai tecnici della ditta 'Teorema' che sta eseguendo le operazioni cominciate diversi mesi fa.

Fibronit Japigia, al via l'abbattimento del capannone D

"Qualche mese qui - spiega il sindaco - eravamo con le tute ad assistere a un crollo di un pezzo di storia negativa della città. Dopo due mesi il capannone D e il torrino non ci sono più. L'area è sicura, pulita. In questi giorni si sta smontando la tensostruttura di protezione che sarà poi ricollocata sul capannone C. Quando saranno demoliti tutti gli edifici inquinati e completata la bonifica della parte a sud, avremo sconfitto un mostro che ha fatto tanto male alla città e potremo restituire a nuova vita questo luogo". Nei prossimi giorni Decaro effettuerà un altro sopralluogo con il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, per fare il punto sul nuovo 'Parco della Vita' da realizzare sull'area dell'ex 'fabbrica della morte'-

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • leggere questo articolo non fa' altro che riempirmi di gioia allontanando i tanti brutti momenti . Uomini , parenti e lavoratori in cerca di lavoro senza mai pensare che una vita sana e tranquilla sarebbe stata tristemente distrutta con il tempo da ricchi disumani che per omertà e voglia di ricchezza servivano in un piatto d'argento felicità e @#?*%$. Un grosso GRAZIE al nostro sindaco per quello che sta facendo per la nostra città.

Notizie di oggi

  • Politica

    Maschere di Zorro e striscioni, in centro sfila il corteo della rete 'Mai con Salvini'

  • Comunali Bari 2019

    Da 'Malsani Verdi' a 'Smeraldi Vani': 250 modi di protestare contro Salvini, in centro spuntano lenzuoli e anagrammi

  • Comunali Bari 2019

    Comunali 2019, la sfida per la presidenza nel Municipio 3: i candidati si presentano

  • Cronaca

    Trema la terra nel Nord Barese: scossa di terremoto avvertita anche a Bari, gente in strada

I più letti della settimana

  • Pesciolini d'argento in casa: cosa sono e come difendersi

  • Trema la terra nel Nord Barese: scossa di terremoto avvertita anche a Bari, gente in strada

  • Traffico di droga sull'asse Verona-Bari: colpita 'cellula' del clan Di Cosola, 19 arresti

  • Approvato il piano assunzionale 2019 in Regione: previsti 416 nuovi contratti

  • L'autista cade dal tir e il mezzo prosegue la sua corsa: inseguimento da film sulla A14

  • Colpo all'alba in via Dante: furto nella gioielleria Gabriella Trizio

Torna su
BariToday è in caricamento