Infila videogiochi in una borsa schermata: in manette 28enne

Il furto in un centro commerciale barese: la polizia ha rinvenuto diversi cd per Playstation in una sacca di tela, foderata all'interno con carta stagnola e polistirolo

Aveva infilato diversi cd per playstation nella sua borsa, ma all'uscita del negozio è stato sorpreso dalla polizia. In manette è così finito un 28enne, G.D.C (le generalità complete non sono state rese note), di origini napoletane, con numerosi precedenti di polizia, accusato di furto. Il giovane è stato fermato in un centro commerciale nelle vicinanze della tangenziale di Bari.

Il suo comportamento tra gli scaffali aveva insospettito i dipendenti del punto vendita, tanto da allertare la polizia. All'uscita gli agenti hanno perquisito la sua borsa, foderata di carta stagnola e polistirolo per schermarla e superare le barriere anti-taccheggio: dentro vi erano diversi dischi per Plaustation del valore di circa 300 euro, prontamente restituiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Spari nel bar affollato dopo la lite in strada, preso 32enne: era anche ricercato per traffico di droga

  • Pesce e molluschi non tracciati pronti per la vendita: chiuso stabilimento ittico a Bari, scattano sanzioni salate

  • Tre nuovi casi di Coronavirus in Puglia: un contagio registrato in provincia di Bari

  • Vento forte e rischio temporali, maltempo in arrivo anche sul Barese

Torna su
BariToday è in caricamento