Studente picchiato in una scuola superiore: indagati due minorenni

L'episodio risalirebbe allo scorso settembre, in un istituto barese: aperta un'indagine della Procura per il Tribunale dei Minori. Alla base del litigio vi sarebbe la richiesta alla vittima di una sigaretta, poi negata. Si cerca un terzo 'bullo' maggiorenne

Sarebbe stato picchiato e gettato a terra nell'atrio di una scuola superiore di Bari: due ragazzini di 16 e 15 anni sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla Procura del Tribunale per i Minorenni del capoluogo per un presunto episodio di bullismo. La vicenda sarebbe accaduta a settembre scorso: i minori avrebbero picchiato un loro coetaneo assieme a un maggiorenne non identificato. Alla base, secondo la Procura, vi sarebbe stata la richiesta di una sigaretta alla vittima, al cui rifiuto avrebbe poi ricevuto calci e pugni. I presunti aggressori non farebbero parte della scuola in cui è avvenuto il pestaggio e sarebbero stati messi in fuga da alcuni testimoni.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendi di auto e furti, i sindaci di Giovinazzo e Molfetta scrivono al Prefetto

  • Cronaca

    Rifiuti abbandonati e 'lancio del sacchetto', sporcaccioni nel mirino: pioggia di multe nel weekend

  • Cronaca

    Caso Bellomo, nuove audizioni in Procura: ascoltate quattro ex corsiste

  • Cronaca

    Accusato di aver soffocato nel sonno la figlia di tre mesi, a processo papà 30enne

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carrassi: ucciso 33enne

  • Scontro sulla statale 100, coinvolti sei mezzi: un morto e tre feriti

  • Morta dopo aver infranto una vetrata, l'autopsia: "Escluso litigio violento"

  • Omicidio Andolfi a Carrassi, sparati tre colpi: sicario finge controllo e lo uccide

  • Tre rapinatori irrompono in villa a Torre a Mare: pestato ragazzo 21enne

  • Morta in casa a Polignano, del caso si era occupato 'Chi l'ha visto': "Paola poteva essere salvata"

Torna su
BariToday è in caricamento