Cagliata avariata, sequestro dei Nas in un caseificio del barese

Tre tonnellate di prodotto, proveniente dall'estero e "in pessimo stato di conservazione", sequestrate in un'azienda casearia della Murgia

Foto di repertorio

Maxi sequestro dei carabinieri del Nas di Bari in un'azienda casearia della Murgia barese. I militari, nell'ambito di controlli disposti su tutto il territorio nazionale per la tutela della salute su latte e derivati, hanno sequestrato tre tonnellate e mezzo di cagliata. Il prodotto, di provenienza tedesca e irlandese, era in pessimo stato di conservazione, e privo delle specifiche di legge, e ritenuto perciò potenzialmente pericoloso per la salute.

I controlli sono partiti da un'analisi dei prezzi di vendita al dettaglio, ritenuti non compatibili con i costi della materia prima e della gestione del caseificio. Il sequestro operato dal Nas ha quindi impedito l’immissione in commercio di prodotti caseari potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore, per un valore di circa 90 mila euro. Il titolare dell’attività, un cittadino barese di 59 anni, è stato deferito all’ Autorità giudiziaria per aver detenuto alimenti in cattivo stato di conservazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Bancomat nel mirino, tre assalti nella notte

    • Cronaca

      Santo Spirito, ruspe abbattono il cerchio di cemento in piazza San Francesco

    • Cronaca

      Valenzano, vuole casa popolare e aggredisce sindaco

    • Economia

      "Il G7 Finanze nel 2017 a Bari", l'annuncio del ministro Padoan

    I più letti della settimana

    • Dalla politica al porno: la svolta di Milena, nuova star lanciata da Siffredi

    • Sparatoria a Poggiofranco, giovane ferito in Stradella del Caffè

    • Pistola in pugno, assaltano centro medico: rapinatori in fuga con il bottino

    • Via De Rossi, devastano auto parcheggiate: presi tre studenti Erasmus

    • Pistola carica, droga e giubbotto antiproiettile: controlli e sequestri in città, preso 28enne

    • Venditore ambulante di frutta e verdura, ma spacciava anche cocaina: arrestato

    Torna su
    BariToday è in caricamento