Cagliata avariata, sequestro dei Nas in un caseificio del barese

Tre tonnellate di prodotto, proveniente dall'estero e "in pessimo stato di conservazione", sequestrate in un'azienda casearia della Murgia

Foto di repertorio

Maxi sequestro dei carabinieri del Nas di Bari in un'azienda casearia della Murgia barese. I militari, nell'ambito di controlli disposti su tutto il territorio nazionale per la tutela della salute su latte e derivati, hanno sequestrato tre tonnellate e mezzo di cagliata. Il prodotto, di provenienza tedesca e irlandese, era in pessimo stato di conservazione, e privo delle specifiche di legge, e ritenuto perciò potenzialmente pericoloso per la salute.

I controlli sono partiti da un'analisi dei prezzi di vendita al dettaglio, ritenuti non compatibili con i costi della materia prima e della gestione del caseificio. Il sequestro operato dal Nas ha quindi impedito l’immissione in commercio di prodotti caseari potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore, per un valore di circa 90 mila euro. Il titolare dell’attività, un cittadino barese di 59 anni, è stato deferito all’ Autorità giudiziaria per aver detenuto alimenti in cattivo stato di conservazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Punta Perotti, il Tribunale dà ragione al Comune: no a risarcimento da 52 milioni

    • Cronaca

      Rissa e coltellate al Cara di Palese: quattro persone ferite, due gravi

    • Cronaca

      Camionista denunciato per terrorismo, la Polizia: "Sottoposto a sorveglianza speciale"

    • Cronaca

      "Abusò" di una bambina di 7 anni: condannato bagnino 27enne

    I più letti della settimana

    • Morì dopo una caduta dalla moto a 17 anni, i consulenti della famiglia: "Jasmine non ha responsabilità"

    • Assalti ai bancomat in Francia, sgominata banda di baresi: i nomi degli arrestati

    • Gratta un 'Miliardario' e vince 500mila euro: jackpot al San Paolo

    • Prostituzione minorile allo stadio San Nicola, Decaro conferma: "Indagini in corso"

    • Dalla Puglia in Francia per svaligiare bancomat: sgominata banda di baresi, otto arresti

    • Colpisce con un pugno al volto il vigile che lo aveva fermato, arrestato 47enne

    Torna su
    BariToday è in caricamento