Cagliata avariata, sequestro dei Nas in un caseificio del barese

Tre tonnellate di prodotto, proveniente dall'estero e "in pessimo stato di conservazione", sequestrate in un'azienda casearia della Murgia

Foto di repertorio

Maxi sequestro dei carabinieri del Nas di Bari in un'azienda casearia della Murgia barese. I militari, nell'ambito di controlli disposti su tutto il territorio nazionale per la tutela della salute su latte e derivati, hanno sequestrato tre tonnellate e mezzo di cagliata. Il prodotto, di provenienza tedesca e irlandese, era in pessimo stato di conservazione, e privo delle specifiche di legge, e ritenuto perciò potenzialmente pericoloso per la salute.

I controlli sono partiti da un'analisi dei prezzi di vendita al dettaglio, ritenuti non compatibili con i costi della materia prima e della gestione del caseificio. Il sequestro operato dal Nas ha quindi impedito l’immissione in commercio di prodotti caseari potenzialmente pericolosi per la salute del consumatore, per un valore di circa 90 mila euro. Il titolare dell’attività, un cittadino barese di 59 anni, è stato deferito all’ Autorità giudiziaria per aver detenuto alimenti in cattivo stato di conservazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Processo ai clan Di Cosola-Stramaglia, confermate 43 condanne: scarcerato figlio del boss di Valenzano

  • Sport

    Cesena-Bari 1-1: i biancorossi aprono il girone di ritorno con un pareggio in trasferta

  • Cronaca

    Arsenale del clan Parisi rinvenuto a Japigia, Tribunale condanna pregiudicato a 10 anni

  • Cronaca

    "Sicurezza, attenzione ai cittadini e lotta all'illegalità": la Polizia Locale festeggia San Sebastiano

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carrassi: ucciso 33enne

  • Omicidio Andolfi a Carrassi, sparati tre colpi: sicario finge controllo e lo uccide

  • Tre rapinatori irrompono in villa a Torre a Mare: pestato ragazzo 21enne

  • Travolto e ucciso da auto, tre arresti: "Incidente organizzato dai parenti per lucrare sull'assicurazione"

  • Sparatoria per strada a Madonnella: esplosi diversi colpi di pistola

  • Traffico di droga, armi ed estorsioni: condanne definitive, 11 arresti tra Bari e Bitonto

Torna su
BariToday è in caricamento