Scommesse, attesa per i nuovi interrogatori: nel mirino il campionato 2009

Dopo Gillet e Ranocchia, altri ex biancorossi sono attesi oggi nella caserma dei carabinieri del lungomare Nazario Sauro. Al centro degli interrogatori la presunta combine per Salernitana-Bari del maggio 2009

La partita Salernitana-Bari del 23 maggio 2009

Venerdì scorso è stato il turno dell'ex capitano Jean-Francois Gillet e di Andrea Ranocchia, convocati nella caserma dei carabinieri del lungomare Nazario Sauro. Ma gli interrogatori continueranno anche oggi, e per tutta la settimana, e vedranno sfilare i principali protagonisti biancorossi del campionato 2009, quello della promozione in serie A. Secondo quanto riportato dall'edizione locale di Repubblica, i prossimi calciatori a comparire davanti ai pm titolari dell'inchiesta saranno Andrea Gazzi, Paul Victor Barreto, Davide Lanzafame, Ciccio Caputo, Nicola Santoni.

A finire nel mirino degli investigatori, in seguito alle nuove dichiarazioni rese dai 'pentiti' Masiello e Micolucci, le ultime partite del campionato 2009, quello in cui il Bari, allora allenato da Antonio Conte, celebrò la promozione in serie A. In particolare, i giocatori dovranno rispondere sulla presunta combine per Salernitana-Bari del 23 maggio 2009, gara che i campani vinsero per 3 a 2 ,mentre il Bari era ormai matematicamente certo della promozione in serie A.  

Nel nuovo filone dell'inchiesta figurano anche altre due gare - alle quali avrebbe fatto riferimento Micolucci in un fax inviato al procuratore federale Palazzi - ovvero Bari-Treviso dell'11 maggio 2008, finita 0-1 e Piacenza-Bari del 9 maggio 2009, finita 2-2.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro al ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Riaprono le regioni, da domani via libera agli spostamenti: obbligo di segnalazione per chi arriva in Puglia

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Il sindaco Antonio Decaro ospite da Mara Venier a Domenica In: "A Bari solo 56 contagiati. Pugliesi bravissimi nella fase 1"

  • L'estate non decolla su Bari e provincia: in arrivo forti raffiche di vento, nuova allerta meteo

  • La protesta dei 'gilet arancioni' in piazza Prefettura a Bari : "Il governo deve andare a casa"

Torna su
BariToday è in caricamento