Campo rom vicino al San Nicola, rinvenuti cinque bambini senza genitori

I piccoli hanno un'età compresa tra i 9 anni e i 12 mesi, La scoperta è stata effettuata dai vigili: trovato anche un ragazzino di 13 anni, riaffidato al padre dopo essere stato rintracciato

La Polizia Municipale di Bari ha rinvenuto, durante controlli in un campo rom nelle vicinanze dello stadio San Nicola, cinque bambini di età compresa tra i 9 anni e i 12 mesi privi dei genitori. I vigili hanno effettuato alcune verifiche nell'area occupata da alcune roulotte, nel'area parcheggio Sud dell'impianto sportivo: identificate tre persone adulte. In tutto i minori scoperti erano sei: nel gruppo, infatti, vi era anche un 13enne, il cui padre è stato rintracciato poco dopo. Il figlio è stato riaffidato al genitore, ammonito dagli agenti. Gli altri cinque bimbi, invece, sono stati condotti in una struttura protetta. Della loro assistenza se ne farà carico, temporaneamente, il Comune di Bari, in attesa di indicazioni da parte del Tribunale per i Minorenni. La Polizia Municipale sta indagando per risalire all'identità dei loro genitori che saranno denunciati per abbandono di minori assieme a un'anziana rom trovata sul posto assieme ai piccoli.