Sgomberato campo Rom abusivo in via Oberdan: "Presto la pulizia dell'area"

Blitz della Polizia Municipale negli spazi dove sorgevano le stalle dei cavalli riconducibili al boss Savinuccio Parisi. Identificate e denunciate, complessivamente, 9 persone

La Polizia Municipale ha sgomberato, questa mattina, l'area e i locali di via Oberdan 17, tra i quartieri Japigia e Madonnella, occupati abusivamente da alcune famiglie di Rom originarie della Romania e della Bulgaria che fa alcuni giorni stanziavano lì dove erano le ex stalle dei cavalli riconducibili al boss Savinuccio Parisi. Nove persone sono state complessivamente denunciate e identificate: tra questi anche due italiani.

Due famiglie rumene, con bambini, non hanno accettato il supporto offerto dal Pronto Intervento Sociale del Comune di Bari, decidendo di cercare una sistemazione in altre città. I vigili hanno sequestrato, complessivamente, tre veicoli e un furgone senza assicurazione: un cittadino bulgaro è stato denunciato anche per ricettazione, trovato in possesso di un motociclo rubato nel 2012. Gli spazi saranno bonificati e messi in sicurezza dalla proprietà-

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Finanza a Bari, raffica di arresti e sequestri: smantellato traffico di armi e droga dall'Albania

  • Grave incidente tra due auto: morti un uomo e una donna. Deceduto anche il loro cagnolino

  • Traffico di droga e armi dall'Albania, quindici arresti a Bari: i nomi

  • Fulmine colpisce aereo Ryanair, odissea per i passeggeri del Bari-Londra: partiti con 10 ore di ritardo

  • Le orecchiette di Bari vecchia finiscono sul New York Times: in prima pagina il "crimine della pasta"

  • Un miliardo di euro e taglio di 800 posti di lavoro: la ricetta di De Bustis per rilanciare la Banca Popolare di Bari

Torna su
BariToday è in caricamento