Sgomberato campo Rom abusivo in via Oberdan: "Presto la pulizia dell'area"

Blitz della Polizia Municipale negli spazi dove sorgevano le stalle dei cavalli riconducibili al boss Savinuccio Parisi. Identificate e denunciate, complessivamente, 9 persone

La Polizia Municipale ha sgomberato, questa mattina, l'area e i locali di via Oberdan 17, tra i quartieri Japigia e Madonnella, occupati abusivamente da alcune famiglie di Rom originarie della Romania e della Bulgaria che fa alcuni giorni stanziavano lì dove erano le ex stalle dei cavalli riconducibili al boss Savinuccio Parisi. Nove persone sono state complessivamente denunciate e identificate: tra questi anche due italiani.

Due famiglie rumene, con bambini, non hanno accettato il supporto offerto dal Pronto Intervento Sociale del Comune di Bari, decidendo di cercare una sistemazione in altre città. I vigili hanno sequestrato, complessivamente, tre veicoli e un furgone senza assicurazione: un cittadino bulgaro è stato denunciato anche per ricettazione, trovato in possesso di un motociclo rubato nel 2012. Gli spazi saranno bonificati e messi in sicurezza dalla proprietà-

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Coronavirus, caso sospetto a Bari: accertamenti su paziente ricoverata al Policlinico, rientrava dalla Cina

  • Ludovica volata via a soli 18 anni, il Ministero le concede il diploma alla memoria: "Una borsa di studio in suo onore"

  • La dea bendata bacia anche Rutigliano: sbancato il gratta e vinci, fortunato si aggiudica 2 milioni di euro

  • "Da qui non esci vivo", imprenditore vittima d'estorsione legato e minacciato per una denuncia: arrestato 'U can'

  • Nunzia superstar a New York: le orecchiette di Bari Vecchia conquistano il 'Travel Show'

Torna su
BariToday è in caricamento