Sgomberato campo Rom abusivo in via Oberdan: "Presto la pulizia dell'area"

Blitz della Polizia Municipale negli spazi dove sorgevano le stalle dei cavalli riconducibili al boss Savinuccio Parisi. Identificate e denunciate, complessivamente, 9 persone

La Polizia Municipale ha sgomberato, questa mattina, l'area e i locali di via Oberdan 17, tra i quartieri Japigia e Madonnella, occupati abusivamente da alcune famiglie di Rom originarie della Romania e della Bulgaria che fa alcuni giorni stanziavano lì dove erano le ex stalle dei cavalli riconducibili al boss Savinuccio Parisi. Nove persone sono state complessivamente denunciate e identificate: tra questi anche due italiani.

Due famiglie rumene, con bambini, non hanno accettato il supporto offerto dal Pronto Intervento Sociale del Comune di Bari, decidendo di cercare una sistemazione in altre città. I vigili hanno sequestrato, complessivamente, tre veicoli e un furgone senza assicurazione: un cittadino bulgaro è stato denunciato anche per ricettazione, trovato in possesso di un motociclo rubato nel 2012. Gli spazi saranno bonificati e messi in sicurezza dalla proprietà-

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

I più letti della settimana

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

  • Branco di lupi assalta allevamento nel Barese: "Decine di capre uccise"

  • Schianto in Tangenziale, auto finisce contro barriere tra Poggiofranco e Carrassi: code e rallentamenti

Torna su
BariToday è in caricamento