Sgomberato campo Rom abusivo in via Oberdan: "Presto la pulizia dell'area"

Blitz della Polizia Municipale negli spazi dove sorgevano le stalle dei cavalli riconducibili al boss Savinuccio Parisi. Identificate e denunciate, complessivamente, 9 persone

La Polizia Municipale ha sgomberato, questa mattina, l'area e i locali di via Oberdan 17, tra i quartieri Japigia e Madonnella, occupati abusivamente da alcune famiglie di Rom originarie della Romania e della Bulgaria che fa alcuni giorni stanziavano lì dove erano le ex stalle dei cavalli riconducibili al boss Savinuccio Parisi. Nove persone sono state complessivamente denunciate e identificate: tra questi anche due italiani.

Due famiglie rumene, con bambini, non hanno accettato il supporto offerto dal Pronto Intervento Sociale del Comune di Bari, decidendo di cercare una sistemazione in altre città. I vigili hanno sequestrato, complessivamente, tre veicoli e un furgone senza assicurazione: un cittadino bulgaro è stato denunciato anche per ricettazione, trovato in possesso di un motociclo rubato nel 2012. Gli spazi saranno bonificati e messi in sicurezza dalla proprietà-

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

Torna su
BariToday è in caricamento