Olio bollente gettato su Max: ustionato cane randagio in zona Fiera del Levante

La notizia è stata diffusa dal presidente dell'associazione IX Maggio, Peppino Milella, attraverso un video sulla sua pagina Facebook: l'esemplare è stato accudito e assistito da alcune volontarie

Il cane accudito dalle volontarie

Bruciato probabilmente con olio bollente: è la brutta avventura capitata a Max, un randagio che passa le sue giornate tra San Girolamo e la zona della Fiera. Qualcuno ha deciso di accanirsi contro il povero cane che è stato trovato con ustioni e il pelo completamente annerito da alcune volontarie. La notizia è stata diffusa dal presidente dell'associazione IX Maggio, Peppino Milella, attraverso un video sulla sua pagina Facebook: nelle immagini si nota una delle ragazze che si occupa di Max mentre lo accudisce e gli presta le prime cure dopo averlo rinvenuto in pessime condizioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Un nuovo McDonald's a Bari: al via le selezioni online per il personale, 80 posti disponibili

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

  • Processo estorsioni clan Parisi, confermate 30 condanne in Appello: ridotta pena per Savinuccio

Torna su
BariToday è in caricamento