Capodanno in piazza, a mezzanotte fuochi d'artificio silenziosi per salutare il 2016

Lo spettacolo pirotecnico, offerto dalla Saicaf, ha allietato il pubblico presente in piazza Prefettura per il concertone di 'Gigi D'Alessio &Friends'

Fuochi d'artificio silenziosi, per illuminare il cielo di Bari e salutare l'arrivo del nuovo anno. Uno "spettacolo nello spettacolo", quello che la Saicaf, storica azienda barese specializzata nella produzione del caffè, ha offerto a quanti hanno festeggiato il capodanno in piazza Libertà sulle note del concerto di “Gigi and friends”.

Allo scoccare della mezzanotte, i fuochisti della Pirotecnica San Pio di San Severo, scelti dalla Music live srl (la società che produce l’evento del capodanno barese), hanno colorato il cielo del capoluogo con degli speciali fuochi d’artificio silenziosi, calibri particolari, dal suono ridotto, che non hanno nulla da invidiare però agli effetti dei tradizionali fuochi col botto.

I fuochi, sparati dal molo Sant’Antonio, erano visibili alle spalle del Teatro Margherita e sul Lungomare

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      "Centri scommesse della città gestiti dai clan", indagano l'Antimafia e la GdF

    • Cronaca

      A Torre Quetta con il treno: conclusi i lavori per la nuova stazione

    • Cronaca

      Droga, estorsioni e mafia: Dda chiede 49 condanne per presunti esponenti del clan Strisciuglio

    • Cronaca

      Flaconi di shampoo pieni di ecstasy: viaggiatore arrestato all'aeroporto

    I più letti della settimana

    • Sparatoria a Poggiofranco, giovane ferito in Stradella del Caffè

    • Estorsioni, arresti nel clan Strisciuglio: imprenditore costretto a pagare per dieci anni

    • Pistola in pugno, assaltano centro medico: rapinatori in fuga con il bottino

    • Via De Rossi, devastano auto parcheggiate: presi tre studenti Erasmus

    • La Corte d'appello non fissa il processo: termini scaduti, torna in libertà il boss Vito Valentino

    Torna su
    BariToday è in caricamento