Capurso, investito da un treno: uomo in gravi condizioni

E' accaduto intorno alle 4.30 tra Capurso e Noicattaro, in una zona in aperta campagna. L'uomo, di circa 40 anni, era di spalle accovacciato sui binari. Il macchinista non è riuscito ad evitare l'impatto

E' ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Di Venere un uomo di circa 40 anni, travolto da un treno nelle campagne tra Capurso e Noicattaro. E' accaduto questa mattina, intorno alle 4.30.

Un treno delle Ferrovie Sud Est, che percorreva la tratta da Bari a Martina Franca per la prima corsa della giornata, ha investito l'uomo, che - secondo quanto ricostruito - si trovava accovacciato di spalle, sui binari. Nonostante il tentativo di fermare il convoglio, il macchinista non è riuscito ad evitare l'impatto. Immediato l'intervento del 118, che ha trasportato l'uomo al Di Venere. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      San Girolamo, rassicurazioni per i commercianti: "Aprite nuove attività, i disagi dureranno poco"

    • Cronaca

      Abbandono 'selvaggio' di rifiuti, 102 multe da inizio anno. Il Comune: "Aumenteremo le fototrappole"

    • Cronaca

      Piazza Cesare Battisti, in arrivo le nuove luci: "Giardino illuminato entro l'estate"

    • Cronaca

      Rifiuti, strutture fatiscenti e viali degradati: Campus, disagi quotidiani per gli studenti

    I più letti della settimana

    • Controlli a tappeto nei distributori di benzina pugliesi: "Truffati gli automobilisti"

    • Pane e pomodoro, il vento distrugge il palco del concerto: due feriti

    • Omicidio Petrone, 20 anni di reclusione per i due affiliati al clan Telegrafo-Montani

    • Da Altamura a Cardiff con una 500 vintage: la pazza impresa di 4 ragazzi per la finale di Champions

    • Furti in appartamento nel sud-est Barese, fermati due presunti responsabili

    • Blackout nella notte in città: segnalazioni da Japigia a Poggiofranco

    Torna su
    BariToday è in caricamento