Controlli dei carabinieri nei quartieri: spaccio e furti, 10 persone in manette

Operazione dei militari dal Centro a Japigia fino a Picone e Poggiofranco: sventati due furti, uno in abitazione e l'altro ai danni di una moto parcheggiata per strada. Complessivamente sequestrati 200 g di droga

Dieci persone in manette, lo scorso weekend, a seguito di servizi straordinari di controllo dei carabinieri nei quartieri di Bari per contrastare la vendita di sostanze stupefacenti e i furti. Sequestrati, complessivamente, oltre 200 grammi di droga tra cocaina, hashish e marijuana.

SAN PASQUALE - I carabinieri hanno arrestato due giovani pusher, entrambi 21enni e già noti alle forze dell'ordine: sono stati sorpresi sotto i portici di via Capruzzi nelle vicinanze del capolinea degli autobus, mentre spacciavano cocaina ed eroina ad alcuni tossicodipendenti. I due, con sé, avevano 20 dosi tra eroina e cocaina e 230 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dell'attività illecita e prontamente sequestrate assieme allo stupefacente.

POGGIOFRANCO - In via Mauro Amoruso, invece, fermati 5 giovani tra i 22 e i 30 anni originari di Grumo Appula: il gruppo è stato sorpreso da una volante mentre armeggiava davanti a una Ducati Supersport lì parcheggiata. I militari li hanno bloccati prima che riuscissero ad allontanarsi con il bolide, restituito al legittimo proprietario  L’auto in loro possesso, invece, è stata sequestrata. Dopo l'’udienza direttissima successiva alla convalida dell’arresto, i cinque giovani sono stati rimessi in libertà.

CENTRO, JAPIGIA, PICONE -  Un 24enne del quartiere Ceglie del Campo è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Bari Centro, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Fermato per strada e perquisito, è stato trovato in possesso di un panetto di hashish da 100 grammi. A casa, invece, sono stati rinvenuti 205 euro, in banconote di piccolo taglio, sequestrate assieme alla droga, In un altro servizio, i militari della Stazione di Bari San Nicola, nel corso di un’ispezione eseguita nelle aree condominiali di una palazzina di via Caldarola, hanno scovato un sacchetto contenente 122 grammi di marijuana all’interno di un’intercapedine. In Via De Gemmis, infine, nel quartiere Picone, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno colto con le mani nel sacco due lituani 27enni, mentre forzavano con un grosso cacciavite il portone d’ingresso di un appartamento. Dopo un tentativo di fuga, i due sono stati bloccati ed arrestati. Sono accusati di tentato furto aggravato e l’Autorità Giudiziaria ha disposto la custodia in carcere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta Matilde Lomaglio, volto barese della tv negli anni '80

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

Torna su
BariToday è in caricamento