Controlli dei carabinieri nei quartieri: spaccio e furti, 10 persone in manette

Operazione dei militari dal Centro a Japigia fino a Picone e Poggiofranco: sventati due furti, uno in abitazione e l'altro ai danni di una moto parcheggiata per strada. Complessivamente sequestrati 200 g di droga

Dieci persone in manette, lo scorso weekend, a seguito di servizi straordinari di controllo dei carabinieri nei quartieri di Bari per contrastare la vendita di sostanze stupefacenti e i furti. Sequestrati, complessivamente, oltre 200 grammi di droga tra cocaina, hashish e marijuana.

SAN PASQUALE - I carabinieri hanno arrestato due giovani pusher, entrambi 21enni e già noti alle forze dell'ordine: sono stati sorpresi sotto i portici di via Capruzzi nelle vicinanze del capolinea degli autobus, mentre spacciavano cocaina ed eroina ad alcuni tossicodipendenti. I due, con sé, avevano 20 dosi tra eroina e cocaina e 230 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dell'attività illecita e prontamente sequestrate assieme allo stupefacente.

POGGIOFRANCO - In via Mauro Amoruso, invece, fermati 5 giovani tra i 22 e i 30 anni originari di Grumo Appula: il gruppo è stato sorpreso da una volante mentre armeggiava davanti a una Ducati Supersport lì parcheggiata. I militari li hanno bloccati prima che riuscissero ad allontanarsi con il bolide, restituito al legittimo proprietario  L’auto in loro possesso, invece, è stata sequestrata. Dopo l'’udienza direttissima successiva alla convalida dell’arresto, i cinque giovani sono stati rimessi in libertà.

CENTRO, JAPIGIA, PICONE -  Un 24enne del quartiere Ceglie del Campo è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Bari Centro, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Fermato per strada e perquisito, è stato trovato in possesso di un panetto di hashish da 100 grammi. A casa, invece, sono stati rinvenuti 205 euro, in banconote di piccolo taglio, sequestrate assieme alla droga, In un altro servizio, i militari della Stazione di Bari San Nicola, nel corso di un’ispezione eseguita nelle aree condominiali di una palazzina di via Caldarola, hanno scovato un sacchetto contenente 122 grammi di marijuana all’interno di un’intercapedine. In Via De Gemmis, infine, nel quartiere Picone, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno colto con le mani nel sacco due lituani 27enni, mentre forzavano con un grosso cacciavite il portone d’ingresso di un appartamento. Dopo un tentativo di fuga, i due sono stati bloccati ed arrestati. Sono accusati di tentato furto aggravato e l’Autorità Giudiziaria ha disposto la custodia in carcere. 

Potrebbe interessarti

  • ''U scazzecappetìte'': sapete cos'è?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • 7 consigli per eliminare il cattivo odore delle ascelle

  • Animali domestici: le regole da rispettare se vivi in un condominio

I più letti della settimana

  • Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Battiti Live a Bari, svelato il cast: ecco chi sarà sul palco per il gran finale

  • Dal gioco d'azzardo alle estorsioni agli imprenditori: la mappa dei racket dei clan in città

  • Furbetti del cartellino all'ospedale San Giacomo di Monopoli: i nomi dei 13 arrestati

  • Assenteismo all'ospedale San Giacomo di Monopoli: scatta il blitz, 13 arresti e decine di indagati

Torna su
BariToday è in caricamento