Sorvegliati speciali, controlli in città: sei arresti e due denunce

E' il bilancio di un'operazione dei carabinieri per verificare il rispetto delle misure cautelari: due di loro, ritenuti vicini al clan Strisciuglio, sono stati sorpresi senza patente alla guida di auto e moto

Sei arresti e tre denunce: è il bilancio di un'operazione dei carabinieri per verificare l'applicazione e il rispetto delle misure di sorveglianze speciale. I controlli si sono svolti trai quartieri San Paolo, Livertà, Carbonara e nel centro. In particolare tre sorvegliati speciali, un 34enne e un 36enne, ritenuti vicini al clan “Strisciuglio” e un 33enne, sono finiti in manette con l’accusa di violazione degli obblighi. Il primo è stato sorpreso in Viale Vittorio Veneto alla guida di una Fiat 500 sprovvisto di patente, l’altro sorpreso nel quartiere “Libertà” alla guida di una moto risultata rubata privo di patente mentre il 33enne controllato in via Napoli con un telefono cellulare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al quartiere San Paolo, nel quartiere Libertà e a Carbonara stessa sorte è toccata rispettivamente ad un 36enne, ad un 27enne e ad un 37enne che nonostante fossero sottoposti alla misura degli arresti domiciliari sono stati sorpresi e bloccati in strada in violazione degli obblighi loro imposti. Denunciati invece un 28enne georgiano e un 24enne barese che dovranno rispondere rispettivamente di inosservanza all’obbligo di presentazione alla polizia giudiciaria e di violazione degli obblighi di misura della detenzione domiciliare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta Matilde Lomaglio, volto barese della tv negli anni '80

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

Torna su
BariToday è in caricamento