Nel congelatore carne e pesce senza etichette: scatta sequestro in un ristorante

Cento chili di prodotti sequestrati e distrutti in un locale di via Quintino Sella. Rilevata anche l'assenza di registri del sistema Haccp e la mancata raccolta differenziata

Carne e pesce conservati nel congelatore del laboratorio in maniera inadeguata, senza etichette ed indicazioni di tracciabilità. In tutto 100 chili di prodotti, sequestrati e distrutti dalla polizia locale nel corso di un controllo in un locale di via Quintino Sella.

Oltre alle contestazioni relative allo stato di conservazione degli alimenti, gli agenti hanno elevato un verbale per la mancanza di registri e procedure del sistema dell’auto controllo degli alimenti (HACCP). Inoltre, sempre nel vano laboratorio, sarebbe stata riscontrata l'assenza di una regolare raccolta differenziata. Contestate anche la mancanza di un contratto per lo smaltimento degli olii esausti e dell'autorizzazione per la pubblicità inerente due insegne luminose.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz a Bari, raffica di arresti nel clan Parisi-Palermiti-Milella: smantellati arsenale da guerra e traffico di droga

  • Colpo al clan Parisi-Palermiti-Milella: i nomi degli arrestati nel blitz dei carabinieri a Bari

  • Capodanno a Bari con lo show in piazza Libertà: anche quest'anno il concerto in diretta su Canale 5

  • Alla guida senza patente e con addosso eroina, non si ferma all'alt della polizia: inseguimento da film in Tangenziale

  • L'arsenale dei Parisi-Palermiti-Milella in un anonimo appartamento di Japigia. Chili di cocaina pronti per i clan di tutta la città

  • Irrompono negli uffici della polizia Locale di Capurso: comandante preso a pugni in faccia e minacciato di morte

Torna su
BariToday è in caricamento