Castellana: coltiva marijuana sul balcone di casa, in manette 26enne

Nell'abitazione del giovane, già noto alle forze dell'ordine, oltre a cinque piante di marijuana, ritrovato anche un bilancino di precisione e una bustina contenente oltre 200 semi di canapa indica

Piante di marijuana sequestrate dai carabinieri

Cinque piante di marijuana, ben curate e alte quasi un metro, sul balcone di un'abitazione di Castellana Grotte. E' questa la scoperta fatta ieri dai carabinieri a casa di un 26enne, già noto alle forze dell'ordine, finito in carcere con l'accusa di produzione illecita di sostanze stupefacenti.

Durante la perquisizione i giovani hanno ritrovato anche, nascosti in un cassetto dell'armadio, un bilancino elettronico di precisione, una dose di marijuana e una bustina contenente oltre 200 semi di canapa indica. Le piante e gli altri materiali rinvenuti sono stati posti sotto sequestro, mentre il ragazzo è stato arrestato e condotto nel carcere di Bari.
 

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

I più letti della settimana

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

  • Branco di lupi assalta allevamento nel Barese: "Decine di capre uccise"

  • Schianto in Tangenziale, auto finisce contro barriere tra Poggiofranco e Carrassi: code e rallentamenti

Torna su
BariToday è in caricamento