Una cava abusiva nel Parco dell'Alta Murgia: scatta sequestro ad Altamura

Un'area di circa 50mila metri quadri individuata dai carabinieri forestali. Denunciato il titolare: l'attività estrattiva avveniva senza alcuna autorizzazione

Nell'area, estesa circa 50mila metri quadri, erano in corso attività di cavazione e prelievo in situ di materiali lapidei. Le indagini hanno permesso di verificare che la cava era utilizzata da una nota ditta estrattiva: è così scattato il controllo dei caravinieri Forestali, che hanno invitato l'impresa ad esibire tutte prescritte autorizzazioni necessarie per l’esercizio di cava. 

Dai documenti, però, è emersa "la completa inesistenza dei titoli abilitativi regionali ex legge 37/85, come pure l’assoluta carenza di quelli paesistico-ambientali".  Infatti l’area oggetto dei lavori, ad Atamura, oltre a ricadere nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia, è risultata essere anche nel Sito di Interesse Comunitario nonché genericamente vincolata sotto il profilo paesaggistico per effetto delle più ampie disposizioni normative del “Codice del paesaggio”. 

Datta la presenza dei vincoli - hanno accertato i Forestali - non risultava rilasciato il nulla osta dell’Ente Parco, la Valutazione di Incidenza Ambientale e quella paesaggistica configurando così una “distruzione e alterazione di bellezze paesaggistiche” di cui all’art. 734 del codice penale.

L'intera area è stata quindi sottoposta a sequestro preventivo mentre il rappresentante della ditta è stato deferito alla Magistratura di Bari. 
 

Potrebbe interessarti

  • ''U scazzecappetìte'': sapete cos'è?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • 7 consigli per eliminare il cattivo odore delle ascelle

  • Animali domestici: le regole da rispettare se vivi in un condominio

I più letti della settimana

  • Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Battiti Live a Bari, svelato il cast: ecco chi sarà sul palco per il gran finale

  • Dal gioco d'azzardo alle estorsioni agli imprenditori: la mappa dei racket dei clan in città

  • Furbetti del cartellino all'ospedale San Giacomo di Monopoli: i nomi dei 13 arrestati

  • Assenteismo all'ospedale San Giacomo di Monopoli: scatta il blitz, 13 arresti e decine di indagati

Torna su
BariToday è in caricamento