Paralizzato da una fucilata, su Facebook l'appello per aiutare Grigione

Un colpo di fucile gli ha attraversato la colonna vertebrale, procurandogli la paralisi delle zampe posteriori. Ora Grigione, gatto di quartiere, cerca una famiglia disposta ad occuparsi di lui

Ferito da una fucilata che gli ha attraversato la colonna vertebrale, procurandogli la paralisi irreversibile degli arti posteriori. Grigione è un bel certosino di un anno e mezzo, ma non ha un padrone. E' un "gatto di quartiere", e a prendersi cura di lui sono gli abitanti della prima traversa Umberto I, a Ceglie de Campo. E sono stati proprio alcuni di loro ad accorgersi, domenica scorsa, che qualcosa non andava. Hanno visto Grigione trascinarsi sulle zampe posteriori, e lo hanno soccorso. Hanno allertato i volontari dell'associazione Legalo al cuore Bari Onlus, e grazie al loro aiuto Grigione è stato ricoverato nella clinica veterinaria "Città di Bari". Lì è arrivata la diagnosi: lesione alla colonna vertebrale e paralisi irreversibile delle zampe posteriori.

Chi possa aver compiuto un gesto così crudele ancora non si sa. Proprio per questo ieri una residente del quartiere ha presentato ieri una denuncia presso la stazione dei carabinieri di Carbonara per maltrattamento di animali "affinché vengano svolte indagini in ordine all'identificazione dell'autore del fatto criminoso".

Intanto su Facebook è partito il tam tam di solidarietà per aiutare Grigione, che adesso si trova ancora ricoverato nella clinica veterinaria. L'associazione animalista ha creato una pagina, "Grigione, mi hanno sparato e rimarrò per sempre paralizzato", lanciando un appello per trovare una famiglia che adotti il gatto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Incidente stradale, terribile tragedia nel Barese: uomo investito e ucciso mentre stava tornando a casa

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

  • Lotta ai tumori, il cioccolato 'nero' è un alleato della prevenzione. Ricercatore di Bari: "20 grammi ogni due giorni"

  • Attimi di tensione in una scuola, papà entra e schiaffeggia 14enne: "Lascia stare mio figlio"

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

Torna su
BariToday è in caricamento