Transenne attorno alla centralina misura-smog di corso Cavour, Picaro: "Da mesi pedoni costretti allo slalom"

Il consigliere comunale segnala i disagi dei passanti che percorrono il tratto attorno alla casina con gli strumenti per rilevare l'inquinamento nella zona. Il Comune: "Allo studio una soluzione". Non scartata l'ipotesi spostamento

Camminare facendo uno slalom tra le transenne, rischiando di andare sul ciglio della strada. Accade in corso Cavour dove i pedoni devono 'cirgumnavigare' le barriere collocate a protezione della centralina di rilevazione comunale dello smog, collocata in corrispondenza dell'incroncio con via Imbriani. Da circa sei mesi, segnala il consigliere comunale di opposizione, Michele Picaro, le barriere creano disturbo ai passanti: "Per qualcuno può sembrare uno scherzo, mentre è la triste capacità organizzativa di questa Amministrativa di questa amministrazione. Chi può autorizzare tutto questo e da oltre 6 mesi?" si chiede il consigliere.

Il Comune, interpellato da BariToday, ha spiegato che le transenne servono per impedire il parcheggio dei motorini sotto la centralina. L'accensione dei veicoli, infatti, altererebbe i dati rilevati dagli strumenti, fornendo quindi un monitoraggio sfalsato dell'inquinamento nella zona. Da Palazzo di Città che la soluzione adottata è provvisoria e che si sta lavorando da tempo per una modalità definitiva di risoluzione del problema. Non è da escludere l'ipotesi di uno spostamento della centralina dall'attuale sede. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Operazione antimafia nel Barese: 54 arresti e due anni di indagini, così è stato disarticolato il clan D'Abramo-Sforza

  • Isabella, la Monica Bellucci di Molfetta che ha rubato il cuore all'ex tronista Francesco Monte: "E' speciale perché è normale"

Torna su
BariToday è in caricamento