25 Aprile, cerimonia solenne al Sacrario per il 67° anniversario della Liberazione

Mercoledì mattina al Sacrario Militare dei Caduti d'Oltremare di Japigia la cerimonia di commemorazione promossa dall'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia (A.N.P.I.) e organizzata dal Comando Scuole dell'Aeronautica Militare/3ª Regione Aerea

Mercoledì 25 aprile 2012 si terrà presso il Sacrario Militare dei Caduti d'Oltremare di Bari la cerimonia per il 67° Anniversario della Liberazione. Alla cerimonia, promossa dal Presidente dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia (A.N.P.I.) Comitato Provinciale, Giorgio Salamanna, e coordinata dal Comando Scuole dell'Aeronautica Militare/3ª Regione Aerea, interverranno Autorità civili, religiose e militari del Presidio Militare di Bari.

A rendere gli onori ai Caduti un picchetto Interforze formato da militari dell'Esercito, della Marina, dell'Aeronautica Militare, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e dalla Banda Musicale della Brigata Meccanizzata "Pinerolo" di Bari. Saranno presenti i Gonfaloni della Regione Puglia, della Provincia e del Comune di Bari con i labari delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma.

Programma della Cerimonia:

- ore 09.00: arrivo sul luogo della cerimonia di tutte le componenti interessate;

- ore 09.15: schieramento in atto;

- ore 09.45 - 09.55: arrivo Autorità ed Invitati;

- ore 10.00: arrivo Massima Autorità: Onori;

- ore 10.05: deposizione corone;

a seguire: intervento Autorità e lettura del messaggio Ministro della Difesa;

a seguire: Onori finali alla Massima Autorità.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento