Il lato solidale del G7: le rimanenze alimentari dei rinfreschi destinate ai senzatetto

Il Comune ha accolto la proposta dell'associazione Incontra: il cibo non consumato ed integro sarà redistribuito ai bisognosi dai volontari in piazza Balenzano

Anche il G7 avrà la sua mission solidale, riuscendo a fare del bene ai bisognosi. L'amministrazione comunale ha infatti accolto la proposta dell'associazione Incontra, decidendo di destinare tutte le rimanenze alimentari non consumate ed integre dei rinfreschi del summit ai senzatetto, così da non sprecare gli alimenti e compiere un atto di solidarietà verso coloro che vivono in uno stato di povertà assoluta.                                                                                                                                                               
“Vogliamo dare un segnale importante contro lo spreco alimentare - commenta il sindaco Decaro - per questo abbiamo accolto favorevolmente la proposta di Gianni Macina, presidente dell’associazione, di ritirare tutto il cibo integro al fine di ridistribuirlo nell’ambito delle attività quotidiane prestate dai volontari in piazza Balenzano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

  • Spaventoso incidente sul lungomare di Bari: Lancia sbanda e travolge otto auto, 4 cassonetti e un cartellone pubblicitario

  • Il Miulli eccellenza della chirurgia cardiaca: unico centro pugliese a sperimentare il 'MitraClip' per la valvola mitrale

  • Incidente sul lungomare di Bari: auto si ribalta e finisce accanto al marciapiede

Torna su
BariToday è in caricamento