Il lato solidale del G7: le rimanenze alimentari dei rinfreschi destinate ai senzatetto

Il Comune ha accolto la proposta dell'associazione Incontra: il cibo non consumato ed integro sarà redistribuito ai bisognosi dai volontari in piazza Balenzano

Anche il G7 avrà la sua mission solidale, riuscendo a fare del bene ai bisognosi. L'amministrazione comunale ha infatti accolto la proposta dell'associazione Incontra, decidendo di destinare tutte le rimanenze alimentari non consumate ed integre dei rinfreschi del summit ai senzatetto, così da non sprecare gli alimenti e compiere un atto di solidarietà verso coloro che vivono in uno stato di povertà assoluta.                                                                                                                                                               
“Vogliamo dare un segnale importante contro lo spreco alimentare - commenta il sindaco Decaro - per questo abbiamo accolto favorevolmente la proposta di Gianni Macina, presidente dell’associazione, di ritirare tutto il cibo integro al fine di ridistribuirlo nell’ambito delle attività quotidiane prestate dai volontari in piazza Balenzano".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento