Il Comune nel CIE di Palese: "Struttura fatiscente e inadeguata"

I risultati di una perizia eseguita a giugno 2011 nel Centro di identificazione ed espulsione. L'ingegnere incaricato: "Un eufemismo considerare gli immigrati prigionieri nel Cie di Bari 'ospiti' e non detenuti"

Una struttura inadeguata, fatiscente, con servizi igienici in condizioni "raccapriccianti", in cui è "un eufemismo considerare gli immigrati prigionieri nel Cie di Bari 'ospiti' e non detenuti".

E' quanto emerge dalla perizia fatta eseguire dal Comune di Bari nel Centro identificazione ed espulsione (Cie) di Palese a giugno dell'anno scorso. Nella relazione, presentata ieri sera in Comune, l'ingegnere incaricato del sopralluogo descrive una struttura che non rispetta gli standard minimi fissati dal Ministero dell'Interno, che "non assicura agli immigrati una necessaria assistenza e il pieno rispetto della loro dignita", ma che "compromette e limita fortementé la loro libertà personale".

Dalla perizia emerge una situazione particolarmente critica dal punto di vista delle condizioni igieniche. I servizi igienici, si rileva nella relazione, sono collocati "in piccoli vani", solo "con vasi alla turca" e "sono, oltre che insufficienti per una ricettività adeguata, in pessime condizioni". "Buona parte dei box doccia e dei vasi igienici sono vetusti e rotti", oltre che "del tutto insufficienti ad un consono movimento".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Patto Sviluppo Città Metropolitana, "presto sbloccati 5 milioni per i progetti"

    • Cronaca

      A scuola con il Piedibus: lunedì al via la sperimentazione per i bimbi della 'Garibaldi'

    • Cronaca

      Due distributori di benzina rapinati in poche ore: arrestato 25enne, si cerca il complice

    • Cronaca

      Piazza Giulio Cesare, pretende soldi per accedere all'autosilo e spintona Carabinieri: arrestato

    I più letti della settimana

    • Ferito con due colpi di arma da fuoco, 45enne ricoverato in ospedale

    • Controlli a tappeto nei distributori di benzina pugliesi: "Truffati gli automobilisti"

    • Si lancia dalla finestra della sua stanza, dramma alla "Casa dello studente" nel rione Libertà

    • Quattro corsie, pista ciclabile e tre rotatorie: via Amendola 'raddoppia', aggiudicati i lavori

    • Incendio all'alba in viale Japigia: danni ad automobile parcheggiata

    • Blackout nella notte in città: segnalazioni da Japigia a Poggiofranco

    Torna su
    BariToday è in caricamento