Accessi automatizzati al cimitero, traffico in tilt: in coda sul ponte Adriatico

La prima domenica con i nuovi ingressi per il parcheggio è coincisa con disagi e incolonnamenti. Proteste da parte dei cittadini anche attraverso la pagina Facebook del sindaco

Foto pagina fb sindaco Antonio Decaro

Decine di minuti di coda, traffico in tilt e difficoltà per trovare un parcheggio: è stata una mattinata piuttosto movimentata nella zona del cimitero di Bari. In tanti hanno approfittato della giornata domenicale per far visita ai propri cari: molti, però, non sapevano che lunedì scorso erano stati attivati gli accessi automatizzati all'area di sosta nella necropoli. L'afflusso di vetture e le operazioni d'ingresso e uscita dai parcheggi hanno provocato, soprattutto a metà mattina, un vero e proprio blocco del traffico che ha coinvolto anche il Ponte Adriatico. La Polizia Municipale ha regolato il traffico, non senza proteste da parte degli automobilisti, alcuni di loro infuriati anche attraverso la pagina Facebook del sindaco Antonio Decaro: "Oggi abbiamo superato ogni limite di sopportazione" ha scritto una cittadina, lamentando una coda di quasi mezz'ora sul nuovo ponte. 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Auto colpisce Apecar a bordo strada su viale Tatarella, ferito gravemente un ragazzo

    • Cronaca

      'Earth hour', per un'ora piazza del Ferrarese spegne le luci contro il cambiamento climatico

    • Sport

      Bari-Novara 0-0: la reazione biancorossa sbatte contro i pali e le parate di Da Costa

    • Cronaca

      Ceglie, gli attivisti del M5s 'spazzini' per un giorno: ripulita dai rifiuti l'Aia di Cristo

    I più letti della settimana

    • Gratta un 'Miliardario' e vince 500mila euro: jackpot al San Paolo

    • Capurso, scomparsa una 18enne barese

    • Auto si ribalta e finisce contro muretto: muore pensionato, ferita la figlia

    • Conti, auto e un bar: sequestrati beni per 3 milioni di euro a pregiudicato

    • Prodotti caseari con latte straniero e senza l'indicazione di origine, maxi sequestro nel Barese

    • Modugno, anziano disabile si uccide dandosi fuoco: il corpo rinvenuto in un'auto

    Torna su
    BariToday è in caricamento